Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariSpettacoloConcerti › Kristof Barati, emozione al Verdi
Red 25 marzo 2019
Conquista il pubblico sassarese: applausi scroscianti per il violinista Kristof Barati, accompagnato al pianoforte da Rina Harasowa. Con tecnica impeccabile ed una gamma espressiva abbagliante, Kristof Barati ha eseguito musiche di Bach, Brahms, Cajkovskij e Ravel
Kristof Barati, emozione al Verdi


SASSARI - Un concerto costruito su un repertorio raffinato e coinvolgente ha conquistato il pubblico del Teatro Verdi di Sassari accorso per il concerto di una star in continua ascesa del concertismo internazionale: il violinista Kristof Barati. Considerato un autentico virtuoso del violino, Barati, nel concerto inserito nella stagione “I Grandi interpreti della musica”, organizzata da Teatro e/o musica, è stato accompagnato al pianoforte da Rina Harasowa.

Con tecnica impeccabile ed una gamma espressiva abbagliante, Kristof Barati ha eseguito musiche di Bach, Brahms, Cajkovskij e Ravel. Il violinista ungherese ha fatto emergere nel corso del concerto le straordinarie qualità, che lo hanno reso celebre in tutto il mondo.

I lunghi applausi del pubblico hanno accompagnato l'intera esecuzione impreziosita dalla partecipazione della brava Harasowa, che lo ha supportato con precisione. Barati ha fatto tappa a Sassari in un programma di concerti che lo porterà anche quest'anno ad esibirsi nelle più belle e rinomate sale da concerto d’Europa e degli Stati Uniti. Il violinista ha suonato uno Stradivari “Lady Harmsworth” del 1703, gentilmente concessogli dalla Stradivarius society di Chicago.

Nella foto: un momento del concerto
Commenti
17:08
Domani sera, a Castelsardo, il Crossing quartet guidato da Enzo Favata calerà il sipario sulla 19esima edizione dell´International jazz festival. La giornata si aprirà con il concerto all’alba della pianista islandese Sunna Gunnlaugs e proseguirà con la presentazione del progetto Jain, con trenta giovani musicisti provenienti da Sardegna, Serbia ed Albania, e l’esibizione del pianista finlandese Sid Hille con il suo F# Trio
© 2000-2019 Mediatica sas