Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Tentato furto: olbiese in manette
Red 20 maggio 2019
Nella notte tra domenica e lunedì, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 33enne, già noto alle Forze di Polizia, che stava tentando di introdursi in un bar cittadino
Tentato furto: olbiese in manette


OLBIA – Nella notte tra domenica e lunedì, grazie alla telefonata al 112 da parte di un cittadino che ha avvisato la Centrale Operativa del Reparto Territoriale di Olbia, riferendo che qualcuno stava tentando di introdursi in un bar cittadino, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 33enne olbiese, già noto alle Forze di Polizia, per tentato furto aggravato. E’ stata determinante la rapidità dei militari del Pronto intervento, che hanno raggiunto in meno di 5' il luogo interessato, riuscendo a sorprendere l’uomo che era ancora intento a forzare la porta di ingresso del locale. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella propria residenza in regime di arresti domiciliari, in attesa della direttissima.
16/10/2019
Le Fiamme gialle del locale Gruppo, coordinate dal Comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza, hanno tratto in arresto un olbiese che, millantando conoscenze tra funzionari dell’Amministrazione finanziaria, avrebbe intimorito degli imprenditori della zona con minacce di sanzioni, facendosi consegnare denaro contante in più occasioni
21:37
Secondo quanto riportato da alcune testate online del luogo, una 24enne avrebbe confessato. La dominicana avrebbe ammesso di aver aver strangolato il sardo, con cui aveva una relazione da circa quattro anni
21:29
I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Bonorva sono intervenuti a Thiesi per sedare una lite tra familiari in un appartamento. Durante l’intervento, uno dei litiganti, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, manifestava ai militari il desiderio essere arrestato per espiare le sue malefatte in carcere “come un delinquente vero e non a casa”
15/10/2019
I fatti si sono svolti in pieno centro, alla luce del giorno ed hanno visto protagonisti i tre arrestati giunti a Sassari direttamente dalla Romania per riportare, anche mediante condotte particolarmente violente, nel loro paese d’origine la vittima, una 20enne romena
© 2000-2019 Mediatica sas