Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroCulturaScuola › Giochi della Chimica: algherese sul podio
Red 21 maggio 2019
Per il secondo anno consecutivo, Alessandro Ledda, alunno della quinta A del Liceo Classico “G.Manno”, conquista il podio nella fase regionale dei Giochi della Chimica, nella categoria riservata agli studenti del secondo triennio degli istituti “non specializzati in chimica”
Giochi della Chimica: algherese sul podio


ALGHERO - Per il secondo anno consecutivo, Alessandro Ledda, alunno della quinta A del Liceo Classico “G.Manno”, conquista il podio nella fase regionale dei Giochi della Chimica, nella categoria riservata agli studenti del secondo triennio degli istituti “non specializzati in chimica”. Il liceale algherese, con Elia Nonnis e Matteo Arzedi (i migliori di ogni categoria), farà parte della squadra che rappresenterà la Sardegna alle Finali nazionali in programma a Roma da mercoledì 29 a venerdì 31 maggio.

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato, nella Cittadella universitaria di Monserrato, alla presenza di Valentina Onnis, docente dell'Università degli studi di Cagliari e responsabile regionale della manifestazione, che ha portato i saluti del rettore Maria Del Zompo. Nella Categoria A (riservata agli studenti dei bienni iniziali di ogni tipo di scuola), Nonnis (Liceo Scientifico Marconi–Lussu San Gavino Monreale) ha preceduto Antonio Gaspa (Istituto Tecnico Angioy Sassari) e Filippo Vittorio Atzori (Liceo Scientifico Pacinotti Cagliari). Nella Categoria B (riservata agli studenti dei successivi Trienni, licei ed istituti tecnici) , Ledda è stato preferito ad Arianna Maria Rita Basciu e Federico Cappai, entrambi del Pacinotti di Cagliari. Per la Categoria C (riservata agli studenti dei trienni a indirizzo chimico degli istituti tecnici e professionali), Arzedi ha vinto davanti al compagno di scuola Sebastian Puliga (Istituto Tecnico Asproni–Fermi Iglesias), terza Giulia Sole (Istituto Tecnico Angioy Sassari).

I Giochi della Chimica, giunti alla 35esima edizione, hanno lo scopo di stimolare l’interesse dei giovani verso la conoscenza della chimica, facendo comprendere l’importanza di tale scienza per la vita dell’uomo e dell’intero universo. Le finali regionali, organizzate dalla Società chimica italiana–Sezione Sardegna si sono svolte il 4 maggio con il patrocinio dell’Università di Cagliari e hanno visto la partecipazione di tredici scuole appartenenti a cinque delle province sarde, per un totale di 106 studenti delle tre classi di concorso selezionati su oltre 160 studenti di quattordici scuole superiori.

Tutti gli insegnanti del Liceo Manno di Alghero ed il dirigente Antonio Uda sono particolarmente orgogliosi del ragguardevole risultato di Alessandro Ledda. Un successo più che meritato per lo studente algherese, stimato da tutti i suoi insegnanti e dai suoi compagni di classe per la serietà con cui affronta gli impegni scolastici dedicandosi ad approfondimenti autonomi, non solo nella chimica (che certamente è la sua passione), ma in tutte le materie del Liceo Classico. Ancora una conferma della validità degli studi classici, che offrono una forma mentis tale da poter affrontare con successo anche sfide che esulano dagli studi strettamente umanistici.

Nella foto: un momento della premiazione
Commenti
17:44
Anche gli istituti della Sardegna hanno partecipato alla Fiera Didacta Italia 2019, il più importante appuntamento espositivo sul mondo della scuola, svoltosi di recente a Firenze
18/10/2019
«È in fase di definizione anche la procedura per la linea di Li Lioni», ha dichiarato il sindaco Sean Wheeler, dopo l´accordo trovato con il Comune di Sassari, che trasporterà sui propri mezzi i bambini residenti all´Appiu
© 2000-2019 Mediatica sas