Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieportotorresCronacaSoccorsi › Porto Torres: soccorsa donna a bordo della Sovereign
M.P. 4 giugno 2019
La Guardia Costiera di Porto Torres ha consentito il trasbordo in sicurezza per evacuazione medica di una passeggera di nazionalità spagnola di anni 62, in preda ad un’occlusione intestinale
Porto Torres: soccorsa donna a bordo della Sovereign


PORTO TORRES - Operazione di soccorso questa mattina nelel acque del Golfo dell'Asinara. La Guardia Costiera di Porto Torres ha consentito il trasbordo in sicurezza per evacuazione medica di una passeggera di nazionalità spagnola di anni 62, in preda ad un’occlusione intestinale a bordo della nave da crociera “Sovereign” di bandiera maltese, con 2309 passeggeri a bordo e 793 membri d’equipaggio. La situazione è stata monitorata dalla sala operativa della Capitaneria di Porto turritana già dalle prime ore di stamane, quando la Sovereign era in navigazione in acque francesi proveniente da Barcellona e diretta a Napoli, con contatti diretti con la stessa unità e la Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma.

L’operazione di soccorso è iniziata alle ore 10, quando la nave da crociera, è entrata nelle acque italiane di competenza della Capitaneria di porto di Porto Torres. Il C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico), dopo aver sentito via radio il medico di bordo per una prima diagnosi, ha disposto l’evacuazione medica per l’immediato ricovero presso una struttura ospedaliera. La Guardia Costiera di Porto Torres, pertanto, ha dirottato la nave al centro del Golfo dell’Asinara, al fine di poter effettuare il trasbordo della malcapitata in acque tranquille a mezzo della motonave CP 810, inviata incontro alla nave.

Alle ore 12.30 circa, l'unità navale specializzata nella ricerca e soccorso, ha intercettato l’unità nel golfo dell’Asinara a circa 13 miglia da Porto Torres ed effettuato il trasbordo della passeggera bisognevole di cure mediche. Il comandante della nave da crociera ha espresso via radio parole di apprezzamento per il comportamento dell’equipaggio della motovedetta intervenuta, in quanto tali operazioni richiedono grande perizia marinaresca.

Le operazioni di soccorso si sono concluse alle ore 13 circa, quando la passeggera spagnola, sbarcata presso la banchina della Capitaneria di porto, è stata trasportata con ambulanza del servizio 118, prontamente intervenuto, presso il nosocomio sassarese per le cure del caso, mentre la motonave “Sovereign” è stata autorizzata a proseguire la navigazione verso il porto di Napoli.Il comandante della Capitaneria di porto di Porto Torres, Emilio Del Santo, ha evidenziato che «la procedura di evacuazione medica via mare vede periodicamente impegnate le motovedette della Guardia Costiera in un’attività, comunque effettuata previa diagnosi del personale del Centro Internazionale Radio Medico, dove la tempistica è estremamente importante per assicurare in tempi rapidi il malcapitato alle cure mediche necessarie».
© 2000-2019 Mediatica sas