Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesardegnaPoliticaLavoro › Energia, Cpi: 6mln per l'efficientamento
Red 6 giugno 2019
Uno stanziamento di 6milioni di euro del Por Fesr 2014-2020 per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico nei locali dei Centri per l´impiego della Sardegna. La delibera da mandato all´Aspal per l´individuazione degli interventi da realizzare negli edifici dove operano i Cpi e che, nella maggior parte dei casi sono di proprietà degli Enti locali
Energia, Cpi: 6mln per l'efficientamento


CAGLIARI - Uno stanziamento di 6milioni di euro del Por Fesr 2014-2020 per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico nei locali dei Centri per l'impiego della Sardegna. Su proposta degli assessori della Programmazione Giuseppe Fasolino e del Lavoro Alessandra Zedda, la Giunta regionale ha approvato la delibera che autorizza uno specifico programma, nell’ambito dell’azione 4.1.1 per la promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria, interventi di ristrutturazione, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio ed ottimizzazione dei consumi energetici (smart building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.

La delibera da mandato all'Aspal per l'individuazione degli interventi da realizzare negli edifici dove operano i Cpi e che, nella maggior parte dei casi sono di proprietà degli Enti locali. «Con questi interventi rendiamo i nostri Cpi più Smart – ha affermato Zedda. C'è necessità di migliorare le strutture che ospitano i Centri per l'impiego, per renderle più accoglienti e più moderne, e creare un ambiente più confortevole per il pubblico. Gli edifici presentano molte criticità a cui possiamo finalmente porre rimedio, anche a tutela di chi ci lavora, e a beneficio della qualità complessiva dei servizi offerti. L’obiettivo è quello di creare dei luoghi inclusivi e all’avanguardia, che migliorino l’esperienza della visita al centro».

«È un modo intelligente ed efficace di spendere le risorse del Fesr - ha commentato Fasolino - Mettiamo a disposizione dell’Aspal importanti risorse per il rafforzamento strutturale e funzionale degli edifici che ospitano i Cpi, migliorando notevolmente il patrimonio immobiliare pubblico su tutto il territorio regionale. Gli interventi sono un investimento a vantaggio della collettività che potrà usufruire di strutture obsolete, anche a causa della difficoltà da parte dei Comuni e degli enti proprietarie a ristrutturarle». «Andiamo nella direzione del potenziamento delle nostre sedi anche sotto il profilo strutturale - ha dichiarato il direttore generaledell'Aspal Massimo Temussi - Tutti gli interventi sono contenuti nel Programma triennale delle opere pubbliche 2019-2021 già approvato e che riguarda in totale trenta strutture dislocate in tutta la Sardegna. È un ulteriore passo in avanti nel processo di innovazione che abbiamo già avviato sul piano dei servizi e delle prestazioni, per dare ai cittadini e alle imprese luoghi sempre più rispondenti alle aspettative e agli standard di qualità, con tecnologie e sistemi avanzati».

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
Commenti
21:06
E’ stata pubblicata la graduatoria provvisoria dell’Avviso per la presentazione di progetti sperimentali in materia di inclusione attiva. Al momento, saranno finanziate sei proposte progettuali, per un importo complessivo pari ad un milione di euro
© 2000-2019 Mediatica sas