Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziecagliariCronacaCronaca › Affitti fantasma per 65mila euro a Senorbì
Red 15 giugno 2019
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un controllo nei confronti di un proprietario di cinque immobili ubicati in Senorbì, concessi in locazione a terzi dal 2014 al 2017
Affitti fantasma per 65mila euro a Senorbì


SENORBI' - Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno concluso un controllo nei confronti di un proprietario di cinque immobili ubicati in Senorbì, concessi in locazione a terzi dal 2014 al 2017. L’input per l’attività di controllo scaturisce nell’ambito di una preliminare attività di analisi di dati e notizie estrapolati dalle banche dati in uso al Corpo su una platea di contribuenti in possesso di indici di anomalia desunti dalle dichiarazioni annuali presentate dai contribuenti ai fini delle imposte dirette.

Tali risultanze sono state poi supportate da ulteriori attività di controllo del territorio e di riscontri sul posto. E' emerso che il proprietario degli immobili, pur avendo regolarmente adempiuto agli obblighi di registrazione dei contratti di locazione delle diverse unità abitative, ha omesso di presentare la dichiarazione annuale dei redditi e di indicare nella stessa i relativi canoni di locazioni effettivamente percepiti per un ammontare di 33.003euro.

I controlli dei finanzieri hanno comunque riguardato l’intera sfera reddituale del proprietario degli immobili, che è risultato non aver anche dichiarato ulteriori redditi derivanti da lavoro dipendente per un ammontare pari a 32.832euro, occultando così al Fisco una base imponibile complessiva di 65.835euro.
Commenti
7:07
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di un professionista operante nel settore legale, che non ha dichiarato, per gli anni d’imposta 2016 e 2017, ricavi per oltre 186 mila euro, omettendo per tali annualità la presentazione delle dichiarazioni obbligatorie e qualificandosi quindi come “evasore totale”
8:06
Il potenziamento di queste attività vicino alle scuole rientra nel progetto “Scuole sicure”, avviato il primo ottobre, finanziato dal Ministero dell´Interno, che ha permesso al Comando di disporre di risorse aggiuntive per intensificare le attività investigative
15/10/2019
Emerge una scena del crimine agghiacciante. Il 70enne di Alghero trovato morto nella sua casa di Boca Chica, vicino a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana
16/10/2019
L´ex patron dell´hotel Capo Caccia di Alghero, Gianni Marocchi, patteggia a 3 anni e 10 mesi nel processo per bancarotta della prestigiosa struttura alberghiera algherese
15/10/2019
«Ieri, migliaia di cittadini catalani all’interno dell’aeroporto hanno intonato “Bella ciao”, un canto diventato, ormai, il manifesto di tutti i popoli che vogliono battersi per la libertà. Il filo linguistico che lega Alghero e la Catalogna ha, adesso, un altro elemento di comunanza», dichiara il presidente della locale Anpi Antonio Budruni
15/10/2019
«La Consulta cívica per les polítiques lingüístiques del català de l’Alguer da il suo supporto ai responsabili catalani che hanno difeso il diritto all´autodeterminazione, con manifestazioni pacifiche e la votazione finale con il referendum del 1 ottobre 2017», si legge in una nota proveniente da Palazzo Serra
© 2000-2019 Mediatica sas