Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizienuoroCronacaArresti › Pistola con matricola abrasa: 64enne in manette
Red 17 giugno 2019
I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, nell’ambito di consuete attività di perquisizioni nella ricerca di armi, hanno tratto in arresto una persona per detenzione di un’arma clandestina
Pistola con matricola abrasa: 64enne in manette


DORGALI - I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, nell’ambito di consuete attività di perquisizioni nella ricerca di armi, hanno tratto in arresto una persona per detenzione di un’arma clandestina. I militari della Stazione di Dorgali hanno individuato come obiettivo un’abitazione del centro storico di proprietà di un 64enne.

Durante l’attività di Polizia giudiziaria, i Carabinieri hanno scovato una pistola “Mauser Patent” calibro7,65, accuratamente occultata nella casa, assieme a ventinove cartucce cariche. L’arma ha da subito insospettito i militari. Infatti, dopo gli accertamenti del caso, è emerso che la persona non risultava possessore ne del porto d’armi, ne tantomeno aveva denunciato alle autorità di Pubblica sicurezza il possesso di qualsiasi arma.

Inoltre, da una verifica più accurata, i Carabinieri si sono poi accorti che nella pistola era stata meticolosamente abrasa la matricola. L’uomo è stato quindi arrestato e dovrà rispondere all’Autorità giudiziaria del reato di detenzione di arma clandestina e detenzione illegale di armi e munizioni. Inoltre, verranno effettuati accurati accertamenti tecnici da parte dei militari del Ris di Cagliari, per accertare la provenienza e se in passato la pistola sia stata usata per compiere reati.
16/10/2019
Le Fiamme gialle del locale Gruppo, coordinate dal Comando provinciale di Sassari della Guardia di finanza, hanno tratto in arresto un olbiese che, millantando conoscenze tra funzionari dell’Amministrazione finanziaria, avrebbe intimorito degli imprenditori della zona con minacce di sanzioni, facendosi consegnare denaro contante in più occasioni
21:37
Secondo quanto riportato da alcune testate online del luogo, una 24enne avrebbe confessato. La dominicana avrebbe ammesso di aver aver strangolato il sardo, con cui aveva una relazione da circa quattro anni
21:29
I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Bonorva sono intervenuti a Thiesi per sedare una lite tra familiari in un appartamento. Durante l’intervento, uno dei litiganti, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, manifestava ai militari il desiderio essere arrestato per espiare le sue malefatte in carcere “come un delinquente vero e non a casa”
© 2000-2019 Mediatica sas