Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaSoccorsi › Yacht di 18mt in secca a Golfo Aranci
Red 20 giugno 2019
Nuovo intervento, ieri mattina, per l’equipaggio della motovedetta Cp709 dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, impegnata in attività di assistenza ad un´unità in difficoltà nelle acque antistanti la spiaggia di Nodu Pianu, nel territorio comunale di Golfo Aranci
Yacht di 18mt in secca a Golfo Aranci


GOLFO ARANCI - Nuovo intervento, ieri mattina (mercoledì), per l’equipaggio della motovedetta Cp709 dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci, al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, impegnata in attività di assistenza ad un'unità in difficoltà nelle acque antistanti la spiaggia di Nodu Pianu, nel territorio comunale di Golfo Aranci. I militari sono stati allertati da una segnalazione di un bagnante, che aveva assistito all’incaglio di un'imbarcazione da diporto. Un 18metri battente bandiera maltese tentava di entrare nella baia di Nodu Piano, ma toccava il fondo roccioso e restava incagliata per qualche minuto. Immediato l’intervento dell’equipaggio della motovedetta per prestare assistenza all’unità e tutelare la vita umana e l’ambiente marino.

L’imbarcazione a vela e motore aveva a bordo sei persone e riusciva a disincagliarsi e successivamente si metteva all’ancora con l’assistenza della Cp709. Verificata la carena e le strutture interne, l’imbarcazione riprendeva il mare scortata inizialmente dalla Guardia costiera. Anche al controllo documentale l’unità è risultata in regola. Nessun pericolo per le persone e per l’ambiente marino.

Inoltre, continua l’intenso lavoro di controllo degli arenili da parte delle pattuglie via terra, nell’ambito dell’Operazione Mare sicuro 2019, per verificare il rispetto delle regole da parte degli utenti e dei concessionari. Sono state pattugliate le spiagge di Nodu Pianu, Cala Banana, Prima e Terza Spiaggia, Cala Moresca e la Baia De Bahas del Comune di Golfo Aranci. Mentre non è risultato in regola il posizionamento di attrezzi da pesca all’interno della fascia di balneazione, a 15metri dalla riva, da parte di un pescatore professionale a cui è stata elevata una sanzione di 1.032euro per violazione dell’Ordinanza balneare. L'attività è stata condotta congiuntamente tra la motovedetta e la Delegazione di spiaggia di Porto Rotondo.

Durante l’attività, l’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci è anche intervenuto per salvaguardare un esemplare di Testudo Marginata (comunemente detta Tartaruga sarda), in procinto di attraversare le corsie della Strada Provinciale 16. Il personale della Guardia costiera, di ritorno da un sopralluogo a Baia De Bahas, stava percorrendo la Sp16 con l’auto di servizio, quando si è accorto dell’esemplare di tartaruga che stava attraversando la strada rischiando di essere investita. Gli uomini dell’Ufficio Circondariale hanno, quindi, proceduto a bloccare la viabilità per soccorrere l’animale e reinserirlo nella flora circostante.
13/9/2019
Oggi pomeriggio, i militari della Guardia costiera di Alghero sono intervenuti, con il personale medico del 118, per prestare soccorso ad un turista olandese infortunatosi nel corso di una gita nelle Grotte di Nettuno
© 2000-2019 Mediatica sas