Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaOpere › «Abbiamo voluto investire sui giovani»
M.T. 2 luglio 2019
Dopo la pubblicazione del bando per l´aggiudicazione dei lavori della scuola di Via Tarragona, arriva il commento soddisfatto dell´ex assessore comunale alla Pubblica istruzione di Alghero Gabriella Esposito
«Abbiamo voluto investire sui giovani»


ALGHERO - «Con la pubblicazione del bando per l’aggiudicazione dei lavori della scuola di Via Tarragona, che comprende anche un nuovo auditorium musicale, si concretizza un lavoro importante di programmazione intersettoriale che ci ha permesso di partecipare con successo al piano isol@ della Regione. Grande soddisfazione anche perché sono certa che investire così tante risorse sulla scuola, come abbiamo fatto nell’ultimo quinquennio – sottolinea con orgoglio Gabriella Esposito – significa investire sul futuro dei nostri giovani, sul futuro della città e ciò porterà certamente frutti duraturi».

Intervento ricco d'orgoglio per l'ex assessore comunale della Pubblica istruzione Gabriella Esposito, che si prepara ad una nuova stagione politica, stavolta dai banchi dell'Opposizione, ma con un occhio attento a quello che l'ex Giunta Bruno ha progettato ed a quanto ha lasciato pronto nei cassetti dell'Amministrazione cittadina. «Quello dell'istituto di Via Tarragona, ad Alghero, è tra gli interventi più importanti in Sardegna – prosegue Esposito - progetto cofinanziato dal Comune con 750mila euro da bilancio, per lavori che comprendono anche gli spazi adiacenti alla scuola e i giardini Tarragona».

«Questo è un passaggio molto importante per un progetto complesso che prevede demolizione della parte vecchia, realizzazione delle nuove aule e laboratori, l’auditorium. Grande sforzo nella progettazione e nelle risorse, 3milioni e 750mila euro», sottolinea in conclusione l'ex membro dell'Esecutivo locale.

Nella foto: Gabriella Esposito
Commenti
21/8/2019
Completati i lavori esterni, si tratterà di capire quale gestione sarà attuata per un vero rilancio delle strutture algheresi. Numerosi i problemi riscontrati all´interno del mercato oggi utilizzato per ortofrutta e pesce
© 2000-2019 Mediatica sas