Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAmbiente › Il Wwf contro gli incivili di plastica
Red 8 luglio 2019
Il Wwf ritorna alla carica con la richiesta al sindaco di Alghero Mario Conoci ed al dirigente del settore Ambiente di un’ordinanza comunale contro la plastica monouso nel territorio comunale
Il Wwf contro gli incivili di plastica


ALGHERO - Il Wwf ritorna alla carica con la richiesta al sindaco di Alghero Mario Conoci ed al dirigente del settore Ambiente di un’ordinanza comunale contro la plastica monouso nel territorio comunale. L’ennesima occasione è data all’associazione ambientalista del Panda da un recente fatto rilevato nella spiaggia di Maria Pia di Alghero.

«Accade sovente - ha dichiarato il delegato del Wwf Italia per la Sardegna Carmelo Spada - che l’inciviltà e la scarsità di rispetto dell’ambiente si presenti “plasticamente” sotto gli occhi di tutti, materializzandosi nell’uso totalmente improprio della plastica in spiaggia. E’ accaduto nella spiaggia di Maria Pia di Alghero sulle dune e tra i pini. Alcuni incivili non solo hanno banchettato e disseminato sulla sabbia i rifiuti prodotti, ma con maniacale puntiglio hanno infilzato su un pino delle cannucce di plastica, appeso delle lattine e dei bicchieri di plastica».

«L’inciviltà non ha limiti e neppure la “stupidita ambientale”. Il Wwf - ha continuato Spada - rivolge un accorato appello al sindaco di Alghero e al dirigente del Settore Ambiente affinché venga emanata un’ordinanza che vieti (su tutto il territorio comunale) l’utilizzo della plastica monouso e, al tempo stesso, auspica maggiori controlli nella spiaggia e nella pineta di Maria Pia con l’obiettivo di prevenire e, se il caso, sanzionare i comportamenti scorretti degli “imbecilli ambientali”».
Commenti
23:01
Il mondo agricolo partecipe del Contratto. Iniziano domani, ad Alghero, i tavoli tematici. Poi, ci saranno tre tavoli, il 27 novembre, il 5 ed il 17 dicembre, ognuno con un tema chiave distinto
10:22
Disposto il trasferimento delle somme per l´appalto dei lavori. Il Comune di Porto Torres riceverà 5,2milioni di euro dalla Regione autonoma della Sardegna per realizzare il Pit fluviale
19/11/2019
Il Nucleo di ricerca sulla desertificazione dell´Uniss coordina il progetto Eni CbcMed, finalizzato dall´Unione europea, per il riutilizzo di acque non convenzionali in agricoltura
19/11/2019
Come programmato dall’assessore comunale all’Ambiente Andrea Montis, in accordo con l’esigenza più volte segnalata dai cittadini di una pulizia più efficace e di dettaglio delle vie, prende il via venerdì mattina il programma di spazzamento destinato a stabilizzarsi
19/11/2019
«Patrimonio ambientale da tutelare e preservare», hanno dichiarato al Teatro Eliseo, gli assessori regionali della Difesa dell’Ambiente Gianni Lampis e dell’Agricoltura, Gabriella Murgia
© 2000-2019 Mediatica sas