Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › Giunta, è guerra fino all’ultimo
S.O. 13 luglio 2019
Non bastano le riunioni fiume tra i rappresentanti dei partiti per sciogliere i nodi. Rischia di partire nel peggiore dei modi l’avventura del primo esecutivo targato Mario Conoci. Manca l’accordo tra i gruppi, deciderà d’imperio il sindaco
Giunta, è guerra fino all’ultimo


ALGHERO - Tempo scaduto a Porta Terra dove ogni giorno vanno ormai in scena scontri e rese dei conti in previsione del primo consiglio di lunedì. Nonostante le riunioni fiume delle ultime settimane manca un accordo tra i partiti per il varo dell’esecutivo. Una situazione che imbarazza sempre di più partiti e Primo cittadino, in balia delle trattative ormai da un mese.

Sarà così il sindaco a decidere d’imperio chi accontentare e che linea seguire, e tutto lascia pensare che oltre alla Lega (accreditata di un assessorato nonostante l’assenza di consiglieri), sarà il Psd’Az il secondo partito ad ottenere più di quanto incassato alle urne. Come anticipato orma da diverse settimane dal Quotidiano di Alghero, il 2-1-1-1-1-1 a cui si aggiunge la presidenza del consiglio all’Udc sarà lo schema che dovrebbe seguire Mario Conoci per la nomina dei sette assessori (con Forza Italia unico gruppo a piazzare

Per Conoci, inutile negarlo, si tratta di compiere una scelta delicatissima che indirizzerà la nuova esperienza amministrativa. Con tutto quello che la decisione potrà comportare in termini di figure, autorevolezza ma soprattutto equilibri di coalizione. Non è mistero, infatti, che una simile decisione lasci importanti strascichi tra alleati, con ripercussioni imprevedibili sulla tenuta stessa delle alleanze.

Ultima modifica domenica ore 14,30
Commenti
14/9/2019 video
Dovevano essere le ultime ore di vita per il Cda di casa a Lo Quarter ma in Maggioranza scoppia più di un problema e non arrivano conferme sui futuri assetti. Il presidente della Fondazione Alghero ringrazia tutti i dipendenti per il lavoro compiuto nell'impostare il cartello di Sant Miquel 2019 e guarda avanti. Al giornalista che gli chiede se quella di venerdì fosse l'ultima conferenza stampa a capo della Meta risponde con sarcasmo: «non ho idea».
14/9/2019 video
Nel momento più delicato per il controllo dell´ente, Conoci e Di Gangi chiariscono la situazione delle casse in Fondazione Alghero: più di un milione sul conto corrente, per la gran parte impegnato per spese, manifestazioni ed eventi già realizzati
© 2000-2019 Mediatica sas