Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesardegnaPoliticaPolitica › Al via i congressi dei Riformatori
S.O. 19 luglio 2019
Ieri l’incontro nel Medio Campidano. Divisi per area geografica toccheranno tutta la Sardegna con l’obiettivo di studiare opportunità di sviluppo e trovare gli strumenti, in primis politici, per spezzare le catene che tengono ancora legata l’economia sarda
Al via i congressi dei Riformatori


CAGLIARI - Incontrarsi, discutere, programmare. Sono partiti ieri, con la riunione del Medio Campidano, i congressi regionali dei Riformatori. Divisi per area geografica toccheranno tutta la Sardegna con l’obiettivo di studiare opportunità di sviluppo e trovare gli strumenti, in primis politici, per spezzare le catene che tengono ancora legata l’economia sarda. Occasione di dialogo che riunisce iscritti, simpatizzanti del partito e rappresentanti di Enti e Istituzioni locali, il congresso del Medio Campidano è stato il primo di una serie di incontri finalizzati proprio a ad analizzare i temi più caldi del momento, legati alle comunità locali e più in generale al futuro della Sardegna. Il partito sarà presente nei prossimi giorni e nelle prossime settimane in Ogliastra, in Gallura, a Sassari e nella città di Cagliari.

«Fare politica – spiega Michele Cossa, capogruppo dei Riformatori in Consiglio regionale – significa mettersi al servizio delle comunità e noi Riformatori cerchiamo ogni giorno di dare un contributo importante in questo senso. I risultati ottenuti alle elezioni Regionali e poi alle Amministrative testimoniano proprio vicinanza e radicamento dei Riformatori ai territori. Oggi – continua Cossa - anche all’interno del nostro partito possiamo contare su una classe dirigente nuova, che sta creando le basi per governare con serietà, onestà, competenza: il riconoscimento di tutti in battaglie importanti come quella dell’insularità e la presenza di tanti giovani all’intero dei Riformatori sono segnali importantissimi che testimonia l’attenzione del partito alle persone e alle comunità».

Dello stesso avviso il coordinatore regionale Pietrino Fois, secondo cui «la volontà di recepire le istanze dei territori e mettere a punto strategie di sviluppo locale è un tratto distintivo del partito. Ogni appuntamento dei Riformatori, ancora di più i congressi, è finalizzato a trovare punti di incontro e fornire strumenti per comprendere il momento storico, politico e culturale nel quale viviamo. Qualità ed efficienza sono le caratteristiche del nostro operare, bussole all’intero del partito e direttrici della sua azione politica», ha concluso Fois. I lavori congressuali si sono conclusi con l’elezione del nuovo coordinatore del Medio Campidano Eugenio Mereu e del coordinamento di collegio. Questa sera (venerdì) alle 18.30 nell’aula consiliare del comune di Elini si terrà il congresso dell’Ogliastra.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas