Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroSpettacoloManifestazioni › La Festa delle aiuole fa il botto
Red 24 agosto 2019
Sabato scorso, è andata in scena in Largo Guillol, nel quartiere di Sant’Agostino, ad Alghero, la settima edizione della Festa delle aiuole, evento sociale apprezzato da cittadini e turisti, che ogni anno non mancano all’appuntamento
La Festa delle aiuole fa il botto


ALGHERO - Sabato scorso, è andata in scena in Largo Guillol, nel quartiere di Sant’Agostino, ad Alghero, la settima edizione della Festa delle aiuole, evento sociale apprezzato da cittadini e turisti, che ogni anno non mancano all’appuntamento. Un “modesto” evento, ma con un grande significato alle spalle. La Festa delle aiuole è un momento sociale nato nel 2013, dopo la riqualificazione (da parte dei residenti) degli spazi urbani di Largo Guillot. L’adozione, la piantumazione, la cura e la manutenzione delle aiuole piccole ha reso questi spazi, una volta completamente abbandonati, un fiore all’occhiello in termini di vivibilità e dunque di socialità.

Negli anni, nell’aiuola grande, i residenti iscritti all’Albo della Cittadinanza attiva hanno realizzato una piccola area giochi “Munyica bimbi”, molto frequentata dai piccoli residenti, ma anche dai piccoli turisti che alloggiano nel periodo estivo nei vari b&b presenti nel quartiere. Uno spazio urbano che negli anni è stato oggetto di continui miglioramenti, dall’installazione di fari per l’illuminazione pubblica (una volta mancante) al posizionamento di panchine in granito.

Quest’anno, grande successo hanno avuto gli ospiti musicali che si sono alternati sul palco allestito in Largo Guillot, dove una grande platea di pubblico ha potuto assistere alle loro varie perfomance. La parte enogastronomica ha sempre tenuto il suo spirito sociale iniziale, le massaie residenti, come ogni anno, si cimentano nel realizzare torte dolci e salate della tradizione algherese-sarda che vengono offerte durante l’evento. Successo anche per la lotteria sociale, il cui ricavato sarà destinato, come sempre, a supportare le spese relative alla manutenzione delle aiuole, ma anche a sovvenzionare altri eventi che ogni anno si svolgono in Largo Guillot.

Partnerships con associazioni di carattere ambientale, come Legambiente, culturale come Jana project, dedicate alle famiglie ed ai bimbi come per la Famigliando onlus ed artistiche con Spazio T per attività circensi e di artisti di strada. «Abbiamo da sempre una gran voglia di crescere, e viste le richieste che ci arrivano, già dalla prossima edizione, nella parte alta del largo, verranno allestite delle esposizioni di pittura, scultura, fotografia, collezionismo e attività didattiche per i bimbi», chiosa il segretario del Comitato Area Alghero Luca Pais.
Commenti
16:26
«Oristano deve diventare la capitale della cultura del cavallo», ha dichiarato l’assessore degli Enti locali e Urbanistica Quirico Sanna, in un vertice con il sindaco Andrea Lutzu, il capogruppo del Psd’Az in Consiglio comunale Danilo Atzeni, l’assessore comunale all’Urbanistica Gianfranco Sedda ed i direttori generali Umberto Oppus e Maria Ersilia Lai
© 2000-2019 Mediatica sas