Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Attività abusive a Mortorio: arriva la Guardia costiera
Red 24 agosto 2019
Nuovo intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci nell’isola di Mortorio, nel Parco dell’Arcipelago de La Maddalena, dove gli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa hanno interrotto lo svolgimento di diverse attività abusive
Attività abusive a Mortorio: arriva la Guardia costiera


LA MADDALENA - Nuovo intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci nell’isola di Mortorio, nel Parco dell’Arcipelago de La Maddalena, dove gli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa hanno interrotto lo svolgimento di diverse attività abusive. Infatti, nel primo pomeriggio (sabato), la Sala Operativa di Golfo Aranci ha ricevuto una segnalazione relativa alla presenza di varie unità a motore nell’area marina di rilevante interesse naturalistico a riserva integrale del Parco.

Il comandante dell’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci con la collaborazione dell’Ufficio locale marittimo Porto Cervo, guidato dal luogotenente Deiara, ha inviato in zona il battello Gc B77. Giunto in zona, i militari hanno individuato molte unità a motore in area protetta, ma soprattutto accertava la presenza in spiaggia, in piena zona a riserva integrale, di gazebo posizionati, tavoli e sedie, panche con cibi e bevande, diversi ombrelloni, natanti spiaggiati, casse stereo e musica, ed oltre venti borse con vettovaglie varie.

Ricevuti gli esiti del sopralluogo, il comandante Filosa ha disposto l’immediata rimozione di tutto il materiale installato sulla spiaggia, sottoponendolo a sequestro. L'equipaggio del B77 ha identificato i responsabili e ha intimato di liberare l’area. I responsabili, invitati negli Uffici della Guardia costiera, saranno perseguiti a norma di legge, mentre tutte le unità da diporto presenti nell’area vietata saranno identificate con i sistemi di monitoraggio informatizzati e sanzionate.
15:24
Oltre venti violazioni contestate dalla Polizia Stradale nella provincia di Sassari negli ultimi mesi, con l’elevazione di oltre 10mila euro di sanzioni pecuniarie
17:27
Nella notte tra domenica e lunedì, ignoti hanno incendiato l´esercizio pubblico di proprietà del primo cittadino Gianluigi Farris. Sul caso hanno aperto un´indagine i Carabinieri. Non è la prima volta che il sindaco è bersaglio di intimidazioni
14/9/2019
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’impresa dell’Iglesiente operante nel campo edile
14/9/2019
Dall’indagine epidemiologica effettuata dal Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ats Sardegna-Assl Sassari è emerso che sabato scorso, la ragazza deceduta per un’infezione da meningite sepsi meningococcica ha trascorso alcune ore in una discoteca nel territorio comunale di San Teodoro
16/9/2019
Nell’ambito dell’azione a contrasto dell’evasione fiscale, i finanzieri del Gruppo di Cagliari, nei giorni scorsi, hanno concluso un’articolata attività di polizia tributaria che ha consentito di svelare un meccanismo fraudolento messo in atto da due società operanti nel settore dei trasporti
20:06
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas ha espresso solidarietà personale ed a nome della Giunta nei confronti del sindaco Gianluigi Farris. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais
© 2000-2019 Mediatica sas