Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroOpinioniPoliticaSperiamo a breve di poter urlare Bentornata Alghero
Massimiliano Lepri 14 settembre 2019
L'opinione di Massimiliano Lepri
Speriamo a breve di poter urlare Bentornata Alghero


Quando in un primo momento ho letto della solita polemica sui conti del Comune e delle partecipate ho detto che eravamo alle solite. Poi addirittura ho letto che l'amministrazione Bruno, per bocca proprio dell'ex-sindaco, ha scritto tramite nota pubblicata sui giornali e siti, che ci aveva lasciato in eredità 1 milione di euro, mica cotica, ma un vero tesoretto. Questo fatto mi ha reso felice e convinto che con queste somme la nuova amministrazione avrebbe potuto fare delle grandi cose a partire dall'estate, poi San Michele e Capodanno.

Ma, anche questa volta, si è trattato delle solite fandonie a cui ci hanno abituato i soliti noti che hanno lasciato Alghero veramente in mutande. Infatti conti alla mano come verificato oramai da tutti e come detto dall'assessore Di Gangi, la somma di quest'anno e anche oltre è stata già spesa prima delle elezioni e stiamo parlando di quasi 1 milione di euro. Ma ciò che veramente mi ha fatto arrabbiare e scioccato e leggere che per Capodanno la scorsa amministrazione di Pd, Sinistra e lista di Bruno ha speso oltre mezzo milione di euro. Ma siamo matti! Con il Cra appena crollato, una marea di gente che chiede sostegno di vario tipo e sopratutto con appuntamenti che non hanno ripagato in termini di richiamo questa enorme spesa, questa cosa è allucinante.

Tutto per avere un paio di giorni di qualche albergo e ristorante pieno, cari Bruno e compagni questa cosa è immorale e lo dice uno che vuole Alghero con tanti eventi e spettacoli, ma quella somma è chiaro che è stata spesa perchè c'erano le elezioni e che pure non è servita a niente, visto che gli Algheresi non si sono fatti ammaliare da qualche "gioco circense". Ora non dobbiamo più perdere tempo e cambiare pagina da questo disastro che ci ha preceduto creando gravi problemi fino ad oggi. Speriamo a breve di poter urlare Bentornata Alghero, veramente.

*coordinatore Fortza Paris Alghero
Commenti
10:48
Questo certamente non mette nella giusta luce gli attori, i temi trattati e anche le risoluzioni, in più i termini usati fanno precipitare la nobile politica alle cionfre da bar o da festa campestre
10:59
Quanto accaduto nell’autunno 2017 non fu altro che una protesta civile e non violenta per difendere il proprio diritto all’autodeterminazione. E questo porta a una seconda considerazione importante
© 2000-2019 Mediatica sas