Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziecagliariCronacaCronaca › Impresa edile evade oltre 250mila euro
Red 14 settembre 2019
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’impresa dell’Iglesiente operante nel campo edile
Impresa edile evade oltre 250mila euro


IGLESIAS - Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un’impresa dell’Iglesiente operante nel campo edile. L’azione dei finanzieri ha puntato sulla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti.

Le indagini hanno permesso di appurare che l'azienda, per le annualità 2014, 2015 e 2016 non ha presentato le dovute dichiarazioni fiscali qualificandosi quale “evasore totale”, mentre, per il 2017, aveva presentato le dichiarazioni esponendo, tuttavia, dati non corrispondenti alla realtà. L’opera di ricostruzione del reddito, è stata effettuata sia analiticamente (con l’esame della documentazione fiscale reperita attraverso controlli incrociati eseguiti nei confronti di fornitori e clienti individuati), sia induttivamente (con indagini finanziarie, con le quali, in contradditorio con la parte, è stato analizzato il dettaglio delle operazioni bancarie in accredito ed in addebito sui conti correnti).

L’attività ispettiva ha permesso di rilevare l’occultamento di ricavi per 257.513euro ed un’evasione Iva di 10.533euro. Sono state accertate anche specifiche violazioni formali agli obblighi di tenuta della documentazione derivanti dalla mancata istituzione dei libri contabili e dei registri obbligatori previsti, nonché agli obblighi di documentazione e registrazione di operazioni contabili, irregolarità per le quali sono previste complessivamente sanzioni amministrative superiori ai 60mila euro.
20:15
Emerge una scena del crimine agghiacciante. Il 70enne di Alghero trovato morto nella sua casa di Boca Chica, vicino a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana
21:06
«Ieri, migliaia di cittadini catalani all’interno dell’aeroporto hanno intonato “Bella ciao”, un canto diventato, ormai, il manifesto di tutti i popoli che vogliono battersi per la libertà. Il filo linguistico che lega Alghero e la Catalogna ha, adesso, un altro elemento di comunanza», dichiara il presidente della locale Anpi Antonio Budruni
12/10/2019
Questa mattina, il 52enne amministratore delegato della Sogaer ed ex presidente regionale della Confindustria è stato accompagnato nel carcere di Uta. Nell´indagine, sono state complessivamente monitorate dodici persone e di queste, tre sono finite agli arresti domiciliari
14/10/2019
Scene di ordinaria follia a Porta Sant’Antonio dove tre stranieri, in pieno giorno, hanno strattonato una connazionale: forse un tentativo di rapina. Due le perone fermate, nel commando anche un minorenne. Sul posto le forze dell'ordine
14/10/2019
Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Lanusei hanno intensificato le operazioni di monitoraggio e sicurezza. Una ventina di militari hanno controllato oltre duecento persone e cento autovetture
13/10/2019
La società che gestisce l´aeroporto “Mario Mameli” di Cagliari-Elmas «conferma la sua piena disponibilità a collaborare con gli organi inquirenti (qualora in futuro ce ne fosse bisogno) e ribadisce la sua totale estraneità ai fatti oggetto di indagine»
© 2000-2019 Mediatica sas