Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroCronacaArte › Anfora romana ritrovata nelle acque di Alghero
Red 6 ottobre 2019
I militari del locale Ufficio Circondariale marittimo hanno ritrovato alcuni reperti archeologici di epoca romana consistenti in un’anfora in terracotta in ottimo stato di conservazione ed alcuni frammenti di altre anfore
Anfora romana ritrovata nelle acque di Alghero


ALGHERO – I militari in forza all’Ufficio Circondariale marittimo di Alghero, nell’ambito delle attività a tutela del patrimonio storicoarcheologico nazionale, durante la stagione estiva hanno coordinato le operazioni per un importante ritrovamento nelle acque di competenza. Sono stati ritrovati alcuni reperti archeologici di epoca romana consistenti in un’anfora in terracotta in ottimo stato di conservazione ed alcuni frammenti di altre anfore.

I reperti, già avvistati e segnalati da alcuni cittadini, sono stati adeguatamente conservati in attesa dell'esame della Soprintendenza competente. Dalla perizia tecnica eseguita da Gabriella Gasperetti, responsabile del Servizio per l'Archeologia subacquea della Soprintendenza, è risultato che l'anfora integra appartiene ad un tipo prodotto nella Penisola iberica tra il III ed il IV secolo d.C.

Gli altri frammenti sono attribuibili genericamente ad Età romana. Tutti gli oggetti ritrovati sono stati consegnati alla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro, per le analisi scientifiche del caso e per gli interventi conservativi nel Centro di restauro di Sassari.
Commenti
6/12/2019
Il designer di Alghero, Giorgio Catta, ospite, con la sua collezione B-SIDE, a Torino, in occasione dei 100 anni della Gioielleria Mariatti, insieme a lui anche la Tissot, Tomoko Tokuda, Simona Della Bella e Annamaria Cammilli
© 2000-2019 Mediatica sas