Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaAmministrazione › «Legittima permuta dell´ex Caserma»
Cor 15 novembre 2019
L´assessore alle Finanze del Comune di Alghero tra il 2002 e il 2007, Angelo Caria, sottolinea come la medesima sentenza della Corte d´Appello che condanna il Comune al risarcimento alla Provincia (142mila euro) abbia ritenuto legittima la permuta con l´ex Caserma di Via Simon
«Legittima permuta dell´ex Caserma»


ALGHERO - Con riferimento alla "mazzata" da 400mila euro circa, agli atti dell'odierno consiglio comunale, circa 142mila euro sono riferiti alla condanna incassata dal Comune di Alghero per aver riscosso canoni non dovuti (oltre agli interessi legali) dalla Provincia di Sassari per l'utilizzo dell'Istituto Tecnico Industriale (gli altri debiti riguardano partite maturate tra il 2003 ed il 2006 con la Cantina Santa Maria la Palma e il Porticciolo) [LEGGI].

Sulla querelle dell'epoca che aveva visto contrapposti, anche mediaticamente, gli amministratori di allora, dal sindaco di Alghero Marco Tedde (il vice era proprio Conoci) alla presidente Alessandra Giudici con l'assessore provinciale alle Finanze Enrico Daga, interviene l'allora delegato comunale al Bilancio (dal 2002 al 2007), Angelo Caria (nella foto), fratello dell'attuale assessore Giovanna Caria. «Il Contratto di affitto di cui è stata accertata la nullità è stato stipulato in data 17.12.1997 dall'Amministrazione di centro sinistra a Sindaco Carlo Sechi. Le somme che ora il Comune di Alghero è tenuto a restituire sono state totalmente incassate dalla stessa Amministrazione Sechi dal 17.12.1997 al 31.12.1998» sottolinea.

«E' altrettanto vero e dovrebbe essere risaltato - precisa in conclusione Angelo Caria - che con la medesima sentenza la Corte d'Appello ha ritenuto pienamente legittimo ed efficace il contratto di permuta stipulato in data 31.08.2004 in forza del quale l'Amministrazione Tedde ha ottenuto la proprietà dell'ex Caserma dei Carabinieri e dell'attuale Piazza Pino Piras».

LEGGI LA DELIBERA CHE AUTORIZZA IL RISARCIMENTO DI EURO 142.598,78 ALLA PROVINCIA DI SASSARI
Commenti
12:25 video
La proposta vede come primo firmatario il capogruppo dei Fratelli d´Italia, Christian Mulas, ma il sostegno unanime di tutti i capigruppo della Maggioranza consiliare. L´intervista
5/12/2019
La brutta figura rimediata con la città Unesco, non fa demordere. Il gruppo consiliare algherese di Forza Italia ribatte al vicesindaco di Pesaro. «Mancano protocollo e verbale», poi l´invito a Vimini e Ricci (il sindaco) ad Alghero
© 2000-2019 Mediatica sas