Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziecagliariCronacaCronaca › Borsa di studio non dovuta: sanzionato
Red 12 gennaio 2020
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato uno studente di Senorbì che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore scolastico universitario relativamente all’Anno accademico 2015/2016
Borsa di studio non dovuta: sanzionato


SENORBI' - Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato uno studente di Senorbì che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore scolastico universitario, sotto forma di borsa di studio, relativamente all’Anno accademico 2015/2016. Il ragazzo sottoposto a controllo è stato individuato dopo un'attenta analisi degli elementi informativi disponibili attraverso la consultazione delle banche dati in uso al Corpo.

L’azione dei finanzieri è stata orientata alla verifica della sussistenza dei requisiti per poter usufruire delle prestazioni sociali agevolate in materia di borse di studio universitarie erogate dall’Ersu, procedendo al riscontro della corrispondenza tra quanto dichiarato nell’autocertificazione sulla consistenza reddituale/patrimoniale presentata dal richiedente il beneficio e la reale situazione reddituale/patrimoniale risultante dagli elementi acquisiti nel corso della citata analisi di rischio. L’indagine ha permesso di accertare che lo studente versava in una situazione economica tale da non rientrare nella richiesta concessione, avendo una situazione reddituale ben al disopra dei limiti previsti.

Il precettore del contributo pubblico è stato segnalato all’Ersu per il recupero della somma indebitamente percepita, pari a 1.690euro, e per l’irrogazione della sanzione amministrativa da 500 a 5mila euro.La prima operazione conclusa nel 2020 si pone sulla scia intervenziale della costante azione di presidio nello specifico settore delle prestazioni sociali agevolate, che nell’anno appena trascorso, nell’ambito di 119 interventi, ha portato alla constatazione di trentuno casi di irregolarità e la constatazione di 60mila euro di sovvenzioni pubbliche indebitamente percepite.
18:33
Un albanese, residente in provincia di Latina, ha adescato un giovane algherese e, fingendosi donna, l´ha convinto ad inviargli 10mila euro per affrontare un´operazione medica urgente. Pronto l´intervento dei Carabinieri, che hanno denunciato l´uomo per truffa ed estorsione
19:08
Tutta la merce irregolare rinvenuta nei tre negozi del centro storico, pari a 674.340 pezzi, è stata sottoposta a sequestro amministrativo ed i titolari degli esercizi commerciali sono stati destinatari della sanzione amministrativa pari, per ciascuno, a 1.032euro
14:00
Il servizio, rientra nel contesto dell’attività di prevenzione e repressione dell´uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, vendita di alcolici e superalcolici ai minorenni
22:06
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno concluso un controllo fiscale nei confronti del socio di un´attività commerciale operante nel Sulcis-Iglesiente nel settore turistico-ricettivo
7:12
In questi ultimi giorni, le Fiamme gialle del Comando Provinciale di Cagliari, hanno dato esecuzione a due provvedimenti di chiusura nei confronti di altrettante realtà commerciali per plurime circostanze di irregolarità accertate nell’anno appena trascorso: due attività di commercio al dettaglio di abbigliamento, una con sede ad Iglesias, l’altra a Quartu Sant´Elena
20/1/2020
Week-end di controlli e super lavoro nel Sassarese da parte della Polizia Stradale e personale medico della Questura di Sassari, nell’ambito del servizio “stragi del sabato sera”
21/1/2020
Nei guai una società con sede nell’hinterland cagliaritano, che ha concesso in locazione un proprio locale commerciale ad altra società operante nel settore dell’assistenza sociale
© 2000-2020 Mediatica sas