Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroSaluteSanità › Cade dalla barella, dopo 3 giorni muore
S.O. 11 maggio 2019
È quanto accaduto ad Alghero, dove un’anziana signora di 93 anni era in attesa di fare alcuni accertamenti. All´origine di tutto potrebbe esserci proprio la caduta che avrebbe comportato un´emorragia interna
Cade dalla barella, dopo 3 giorni muore


ALGHERO - Muore tre giorni dopo essere caduta dalla barella, in ospedale. È quanto accaduto ad Alghero, dove un’anziana signora di 93 anni era in attesa di fare alcuni accertamenti. Domenica sera infatti Leonarda Livesu, originaria di Villanova Monteleone, è stata accompagnata all’ospedale civile.

Dopo essere stata presa in carico dal personale è stata sistemata su una barella che si trovava nel corridoio del reparto di Medicina. La donna però, come riportato sulla cronaca dalla Nuova, sarebbe caduta rovinosamente dalla barella. Un incidente che le avrebbe causato un’emorragia cerebrale probabilmente risultata fatale.

Mercoledì infatti, dopo tre giorni, le sue condizioni sono peggiorate e l’anziana è deceduta. Il caso è finito alla Procura della Repubblica di Sassari che ha aperto un’inchiesta. Al momento senza indagati.
Commenti
22/6/2019
«La Regione rispetta gli impegni e, passo dopo passo, si avvicina ad un traguardo storico, che significa offrire più garanzie per il diritto alla salute dei sardi, ridurre i “viaggi della speranza” per curarsi altrove, diventare un punto di riferimento internazionale», dichiara l’assessore regionale della Programmazione Giuseppe Fasolino
22/6/2019
In materia di Sanità, «la Giunta regionale stanzia 129milioni di euro per l´edilizia e per l´ammodernamento tecnologico dei presidi sanitari», sottolinea il presidente del Consiglio regionale Michele Pais
22/6/2019
L’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu commenta il Programma di investimenti in edilizia sanitaria ed ammodernamento tecnologico per il triennio 2019-2021, approvato giovedì in via definitiva dalla Giunta Solinas
© 2000-2019 Mediatica sas