Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesassariCulturaScuola › Non vedenti per una scuola più inclusiva
Red 14 maggio 2019
Venerdì 17 maggio si concluderà il progetto "Differenti abilità", centoventiquattro ore di formazione promosse dalla sezione territoriale dell´Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Non vedenti per una scuola più inclusiva


SASSARI - Potenziare l'alleanza educativa tra genitori, insegnanti ed esperti per promuovere una scuola più accessibile e inclusiva. Con questo messaggio venerdì 17 maggio si concluderà il progetto "Differenti abilità", centoventiquattro ore di formazione promosse dalla sezione territoriale dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici) con la collaborazione dell'Associazione Italiana Dislessia (Aid) di Sassari e il finanziamento della Fondazione di Sardegna. Alle 15 e 30 nella sede della Fondazione di Sardegna in via Carlo Alberto 7 a Sassari si svolgerà un convegno per fare il punto sullo stato dei percorsi educativi rivolti agli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali.

L'evento sarà l'occasione per raccontare i risultati di questo progetto che ha coinvolto decine di insegnanti, genitori e studenti in un inedito percorso di formazione: nel corso dell'attività sono stati affrontati i temi della teoria degli apprendimenti, dei metodi di studio, della didattica inclusiva, del coding, dell'uso delle nuove tecnologie e così via.

I lavori saranno introdotti dalla vice presidente della Fondazione di Sardegna, Angela Mameli, dal presidente territoriale dell'Unione italiana ciechi, Franco Santoro, e dalle autorità presenti. Fiorenzo Piu di Conforma presenterà un bilancio di "Differenti abilità" e a seguire Ignazio Cao dell'Ente Nazionale Sordi parlerà affronterà il tema dell'Ascoltare con gli occhi e con il cuore; Paola Torcolini, esperta In Tiflodidattica e Lis, parlerà di "Silenzio, ascolto, bellezza nella lingua dei segni", mentre Giuseppe Filippo Dettori, docente dell'Università degli Studi di Sassari si concentrerà sui Percorsi inclusivi a scuola e all’università; Maria Antonietta Meloni, coordinatore regionale dell' AID ed esperta in didattica inclusiva, proporrà una riflessione sul senso degli apprendimenti e infine Paolo Cansella dell'Uici concluderà i lavori con un intervento intitolato "Dalle scuole speciali alle scuole pubbliche. Esperienze e riflessioni".
Il convegno è patrocinato dal Comune di Sassari.

Per chiedere informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria Uici in via Quarto 3 a Sassari, telefonare al numero 079233711
Commenti
23/5/2019
Lunedì, l’Istituto Alberghiero “E.Lussu” presenterà i corsi serali per giovani, adulti e disoccupati con uno speciale Open day e lancia la campagna #ScegliAlberghiero
© 2000-2019 Mediatica sas