Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesardegnaPoliticaElezioni › 390mila elettori, 28 comuni al voto
S.O. 20 maggio 2019
Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Ad Alghero e Cagliari sono tre i candidati sindaco, 7 per la città di Sassari. Ad Austis (Nuoro) ancora il commissario
390mila elettori, 28 comuni al voto


SASSARI - Tutto pronto per il turno amministrativo in programma nella regione Sardegna il 16 giugno 2019. Trecentonovantamila i sardi chiamati alle urne per eleggere il sindaco in 28 Comuni, tra i quali Cagliari, Sassari, Alghero e altri due centri con più di 15mila abitanti dove è previsto l'eventuale turno di ballottaggio, Monserrato e Sinnai (entrambi in provincia di Cagliari). Una curiosità: ad Austis (Nuoro), per la quinta volta consecutiva non è stata presentata alcuna lista e il paese continuerà ad essere guidato da un commissario straordinario.

Cagliari. Per il dopo Zedda, sono tre i candidati a sindaco: l'assessora all'Urbanistica uscente Francesca Ghirra per il centrosinistra (venuta fuori dalla primarie di coalizione), per il centrodestra il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Paolo Truzzu, e l'ambientalista Angelo Cremone con la lista Verdes per Cagliari Pulita. Clamorosamente assente il Movimento 5 Stelle che ha ritirato il proprio candidato qualche ora prima la scadenza per la presentazione dei simboli.

Sassari. Non si ripresenta l'uscente Nicola Sanna, mentre saranno ben sette i candidati a ricoprire la carica di sindaco. Mariolino Andria per il centrodestra, Mariano Brianda per il centrosinistra, Maurilio Murru del Movimento 5 Stelle, Lino Mura sostenuto dalla lista civica Alternativi per Sassari, Marilena Budroni con la lista È viva Sassari, Nanni Campus con le civiche Sassari Progetto Comune, Sassari civica, Sassari è, Prima Sassari e Noi per Sassari, infine Giuseppe Doneddu del Partito comunista.

Alghero. Nella Riviera del Corallo ci saranno tre aspiranti primi cittadini: Roberto Ferrara del Movimento 5 Stelle e Mario Conoci del centrodestra sfideranno l'uscente Mario Bruno (centrosinistra) sostenuto da tre liste: Sinistra in Comune, Pd e Per Alghero con Mario Bruno.

Altri due i centri al voto sopra i 15mila abitanti. Sinnai è corsa a tre fra Katiuscia Concas, vice sindaca uscente, Tarcisio Anedda, già sindaco in due legislature, e Rita Matta del M5s. A Monserrato sono quattro i candidati: l'ex sindaco Tomaso Locci, Valentina Picciau (centrosinistra), Caterina Argiolas (centrodestra) e Gianfranco Vacca (M5s).
Commenti
9:00 video
Al microfono del Quotidiano di Alghero l´esperto leader Democratico fa una disanima approfondita della tornata elettorale algherese. Niente seggio per Enrico Daga dopo il sostegno alla ricandidatura del sindaco uscente, col Pd che incassa un magro bottino eleggendo il solo Mimmo Pirisi tra le file della minoranza consiliare. Le sue parole
10:45 video
Candidato con la Civica di Centrodestra "Noi con Alghero", Alfonso incassa la miseria di 16 preferenze e si sfoga con la città e la politica. «Ritorno alla mia vita ed alla mia arte» urla, non prima di aver rivolto gli auguri di buon lavoro al nuovo sindaco della città di Alghero, Mario Conoci, che Alfonso ha sostenuto con la sua candidatura.
22/6/2019
Aver raggiunto quasi il 7percento dei consensi è «un risultato che ci conforta – dichiarano i rappresentanti di Sardegna in Comune - che conferma la bontà del progetto, nato per dare espressione ad una parte politica rimasta troppo tempo divisa in città»
17:52
Nessuna novità sui nomi dei componenti il nuovo Consiglio comunale di Alghero. A distanza di 8 giorni dal voto arriva finalmente la proclamazione ufficiale del nuovo sindaco Mario Conoci. Occhi già puntati sulle trattative per la composizione della Giunta
21/6/2019
Il Circolo algherese di Sinistra italiana Alghero ribelle si è riunito per una prima valutazione a caldo del risultato elettorale. Al termine della riunione, è stata diramata una breve nota stampa
© 2000-2019 Mediatica sas