Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroAmbienteParchi › Ultimo appuntamento con Emozioni di Primavera
Red 5 giugno 2019
Le lezioni di pittura di Elio Pulli a Casa Gioiosa e l’iniziativa “Puliamo il mare: sentieri e fondali puliti”, chiudono l’undicesimo ed ultimo week-end della terza edizione della manifestazione
Ultimo appuntamento con Emozioni di Primavera


ALGHERO - Emozioni di Primavera chiude la terza edizione in grande stile. Due gli appuntamenti da non perdere che riassumono il significato stesso di “Emozioni”: l’evento artistico tanto atteso nel giardino botanico di Casa Gioiosa “A lezione con il maestro Elio Pulli” e la giornata di sensibilizzazione sui temi della tutela dell’ecosistema marino “ Puliamo il mare, sentieri e fondali puliti”.

Si inizia sabato 8 giugno, con tele e pennelli, per un happening pittorico “en plein air” nella sede del Parco con un artista di fama nazionale. Pulli accoglierà gli iscritti al corso, introdurrà una breve lezione di disegno e colore, e darà inizio all’esibizione dei pittori o degli aspiranti tali, che potranno cimentarsi su un tema caro agli impressionisti ed ai naturalisti: l’ambiente e le sue creature tra flora e fauna. Per prendere parte all'evento, è necessario iscriversi compilando l'apposito modulo di partecipazione ed inviandolo via e-mail agli indirizzi web info@parcodiportoconte.it o info@exploralghero.it. È possibile prenotare la propria iscrizione anche telefonando ai numeri 331/3400862 o 335/1618691. Per scoprire tutti i dettagli della giornata e iscriversi on line si può scaricare il modulo sul sito internet del Parco di Porto Conte.

Domenica 9, Emozioni di Primavera chiude la fortunata rassegna di eventi con un'importante giornata di sensibilizzazione sui temi della tutela dell’ecosistema marino e di cittadinanza attiva, denominata #SeaClean Porto Conte, Puliamo il mare: sentieri e fondali puliti. Il progetto è stato organizzato ed attuato dal Parco naturale regionale di Porto Conte, l’Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana, con la Cantina sociale di Santa Maria la Palma e l’Asd Areste. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Alghero, della “Surfrider foundation Europe”, del “Wwf sub country subacquea” ed è stata inserita nel Festival dello Sviluppo sostenibile 2019, iniziativa italiana alla terza edizione promosso dall’Asvis. Si inizia alle 9, con la pulizia dei sentieri e del tratto di costa di Port Agre e la pulizia dei fondali a Cala dell’Olandese. Nel pomeriggio, le operazioni di pulizia proseguiranno con la raccolta di rifiuti nei fondali da Port Agre a Punta Giglio. Sono stati individuati due punti di stoccaggio: uno a Port Agre ed uno a Casa Gioiosa, sede del Parco. I cittadini ed i visitatori che vogliono contribuire attivamente alla raccolta sono ben accetti e possono dirigersi direttamente sul sito di Port Agre alle 9. Terminata la raccolta, alle 17.30, tutti sono invitati a partecipare ad un incontro pubblico dove verranno illustrati i risultati della raccolta, la tipologia e la quantità dei rifiuti accumulati e le conseguenze gravissime che le microplastiche hanno nell’ambiente. Focus sul lavoro di educazione ambientale e sensibilizzazione al rispetto dell’habitat naturale, che ogni giorno il Parco di Porto Conte e l’Area marina protetta portano avanti con progettualità ed atti concreti.

Nella foto: Elio Pulli
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas