Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziealgheroSportBaseball › Catalana: il girone di ritorno si apre a Latina
Red 8 giugno 2019
Dopo la pausa del 2 giugno, la Catalana baseball Alghero, impegnata nel campionato nazionale di serie B, aprirà il girone di ritorno domani, con la trasferta di Latina. Nel softball, la Catalana Essenne giocherà a Cagliari
Catalana: il girone di ritorno si apre a Latina


ALGHERO - Dopo la pausa del 2 giugno, la Catalana baseball Alghero, impegnata nel campionato nazionale di serie B, aprirà il girone di ritorno con la trasferta di Latina. I ragazzi di Carlos Montoto hanno chiuso la fase di andata con un ottimo secondo posto, condiviso con il Montefiascone, dietro ai Lancers di Lastra a Signa. Due settimane fa, il pareggio casalingo contro il Livorno (7-6 per i toscani in Gara1, 14-9 per gli algheresi in Gara2) ha mostrato tutto il carattere della Catalana, che è stata capace di battere complessivamente 26valide. Solita prova positiva dei lanciatori: Yovany D’amico con 8strike out ed Enrico Marastoni con 2K in Gara1; 4strike out per Leonardo D’Amico e 3K per Fabio Langella in Gara2.

Vero mattatore dell’ultima giornata è stato l’italo-canadese Anthony Buonaiuto, capace di realizzare 7hit, delle quali un fuoricampo nel primo match contro i toscani. Bene anche il giovane Cabrera, schierato in terza base, che ha messo a referto 3valide. Il Latina, galvanizzato dalla vittoria in casa contro la capolista Lancers, proverà a mettere i bastoni tra le ruote alla compagine biancoblu, che dovrebbe ritrovare la disponibilità del catcher venezuelano Josè Luis Gomez. La prima gara al campo comunale Mario Zago si disputerà domani, domenica 9 giugno, alle 10.30. Seguirà il secondo incontro, dopo 45' dalla conclusione di Gara1.

Sempre domenica, alle 12, scenderà in campo anche la Catalana Essenne, che sta disputando il campionato regionale di serie B di softball. La squadra di Sotgiu dovrà spostarsi a Cagliari, nel diamante del Cep, per affrontare la capolista forte di quattro vittorie ed una solo sconfitta. Situazione inversa per le algheresi, che in sei partite sono riuscite a portare a casa la vittoria solo una volta. Le ultime prove però, soprattutto sulla pedana di lancio, lasciano ben sperare, e le ragazze, grazie ai consigli dei coach Correddu, Foddai e Drago, stanno progressivamente crescendo nel rendimento, sia in fase offensiva, sia difensiva.
Commenti
© 2000-2019 Mediatica sas