Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaSanità › Mater Olbia: Nieddu soddisfatto
Red 18 giugno 2019
«La risposta affermativa del mio Assessorato alla richiesta di accreditamento, da parte del Mater Olbia, non può che essere letta positivamente. Questo significa che le criticità rilevate in occasione della visita di aprile sono state superate e la struttura oggi soddisfa tutti i requisiti per iniziare a lavorare», commenta l’assessore regionale della Sanità
Mater Olbia: Nieddu soddisfatto


OLBIA - «La risposta affermativa del mio Assessorato alla richiesta di accreditamento, da parte del Mater Olbia, non può che essere letta positivamente. Questo significa che le criticità rilevate in occasione della visita di aprile sono state superate e la struttura oggi soddisfa tutti i requisiti per iniziare a lavorare». È il commento dell’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu sul parere positivo, espresso ieri (lunedì), che chiude l’iter di accreditamento dell’ospedale Mater Olbia al Servizio sanitario regionale.

La struttura, che a pieno regime avrà attivi 250 posti letto (200 in regime di convenzione e cinquanta a pagamento) e 478 operatori sanitari, inizierà le attività con sessantacinque posti letto e 136 operatori sanitari, per poi incrementarne gradualmente il numero. Non ancora accreditati, nonostante la richiesta, due posti letto destinati alla radioterapia, non ancora presente nella struttura. «Come normalmente avviene per le nuove strutture, è un accreditamento provvisorio della durata di dodici mesi. In questo lasso di tempo - spiega Nieddu - ci sarà una fase di monitoraggio. Ogni quattro mesi riceveremo relazioni tecniche sull’attivazione dei posti letto e sull’incremento del personale in servizio. Sul nuovo ospedale ci sono grandi aspettative, in primis sui fronti dell’abbattimento delle liste d’attesa e della mobilità passiva. Ci auguriamo che il Mater Olbia possa rappresentare quell’eccellenza in grado di azzerare il numero di pazienti che oggi scelgono di curarsi fuori dall’Isola».

Nella convenzione siglata con la Regione autonoma della Sardegna, 10milioni di euro destinati alla ricerca. «Ci aspettiamo - precisa l’assessore della Sanità - che arrivino subito le risorse programmate per la ricerca. Nel caso in cui il Mater Olbia non fosse in grado di impiegare queste risorse all’interno della struttura nell’anno corrente, chiederemo comunque che vengano stanziati e messi a disposizione della Regione».

Nella foto: l'assessore Mario Nieddu
Commenti
17/7/2019
La nuova convenzione che partirà da gennaio, l’aderenza alla riforma del terzo settore e la formazione sono alcuni dei temi affrontati lunedì mattina in Assessorato, nell’incontro tra l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu ed i rappresentanti delle cooperative sociali e delle associazioni di volontariato convenzionate con il 118
7:21
E’ stato approvato dalla Giunta regionale lo schema per il 2019 di ripartizione dello stanziamento di 6milioni 618mila euro per il controllo e la lotta contro gli insetti nocivi ed i parassiti dell’uomo, degli animali e delle piante e per la lotta ai roditori
16/7/2019
Il bando è rivolto a cento persone e nasce dall’accordo di collaborazione tra l’Azienda per la tutela della salute della Sardegna e l’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà
16/7/2019
La richiesta di trasporto da Alghero a Genova per un bambino di quattro anni è arrivata dalla Prefettura di Sassari alla sala operativa dell´Aeronautica militare, che ha disposto il decollo di un Falcon 50
16/7/2019
La dotazione di presidi sanitari in città e la capacità dell´isola di San Pietro di far fronte alle emergenze sono state al centro dell´incontro tra l’assessore regionale della Sanità e quello del Comune di Carloforte Mario Nieddu e Gian Franco Grosso
© 2000-2019 Mediatica sas