Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziesardegnaCronacaIncendi › Quattro incendi feriscono l´Isola
Red 24 giugno 2019
Sono stati quattro i roghi che oggi hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Servizio regionale antincendio coordinati dal Corpo forestale, nelle campagne di Codrongianos, di Villaperuccio, di Cagliari e di Ollolai
Quattro incendi feriscono l´Isola


CAGLIARI - Sono stati quattro gli incendi che oggi (lunedì) hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei del Servizio regionale antincendio coordinati dal Corpo forestale. Il primo, nell'agro del Comune di Codrongianos, in località Melas, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base elicotteri della Forestale di Anela ed uno della base di Bosa. Le operazioni di spegnimento sono state dirette sul posto dal Corpo forestale delle Stazioni di Ploaghe, Thiesi e Sassari, coadiuvate dai Vigili del fuoco di Sassari, dagli uomini dell'Agenzia Forestas di Osilo (Sant'Antonio), dai Barracelli di Florinas e dai volontari di Osilo (Avis). L’incendio ha bruciato 2,1ettari di terreno incolto (maggior parte), macchia evoluta, bosco di leccio ed essenze resinose. L'incendio è in fase di bonifica a terra.

Il secondo rogo si è registrato in località S'Ettadorgiu de is Eguas, nelle campagne di Villaperuccio, dov'è intervenuto un elicottero proveniente dalla base elicotteri della Forestale di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette sul posto dal Corpo forestale della Stazione di Santadi, coadiuvate dai volontari della Protezione civile di Santadi. L’incendio ha bruciato 0,005ettari di macchia mediterranea. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 16.20.

Il terzo incendio si è sviluppano nel territorio comunale di Cagliari, in località Mass.A Fulio, vicino agli uffici della Motorizzazione civile, fra la Strada statale 131 dir e la Statale 554. L'intensità del fumo e la vicinanza a due strade particolarmente trafficate, ha reso necessario l'intervento di un elicottero proveniente dalla base elicotteri della Forestale di Pula ed un elicottero proveniente dalla base elicotteri del Corpo forestale di Villasalto. Le operazioni di spegnimento sono state dirette su posto dalla Forestale della Stazione di Sinnai, coadiuvate dal Gruppo Analisi ed uso del fuoco del Cfva di Cagliari, dai Vigili del fuoco di Cagliari, da Forestas (Monastir-Santa Lucia) e dai volontari di Cagliari (Vab Sardegna) e di Quartu Sant'Elena (Nos). L’incendio ha interessato 5-6ettari di terreno incolto e si trova in fase di bonifica a terra.

L'ultimo rogo si è registrato in località C.Cottu, nell'agro di Ollolai, dove sono intervenuti un elicottero proveniente dalla base elicotteri del Corpo forestale di Sorgono, un elicottero proveniente dalla base elicotteri della Forestale di Farcana ed un canadair decollato dall'aeroporto di Alghero. Le operazioni di spegnimento sono state dirette sul posto dal Corpo forestale delle Stazioni di Gavoi e di Sorgono, coadiuvate da una squadra Forestas di Teti, due squadre Forestas di Nuoro (Jacu Piu e Janna Bentosa), una squadra Forestas di Fonni (Correboi), e dei volontari di Tonara (S'Alasi) e della Protezione civile di Sorgono. L’incendio ha interessato la macchia mediterranea. L'incendio è in fase di bonifica, anche con l'ausilio dei due elicotteri.
Commenti
23:16
Dei dieci roghi che si sono verificati oggi, solo uno ha necessitato del’intervento degli elicotteri del Corpo forestale e di vigilanza ambientale. Il rogo è divampato questa mattina, nelle campagne di Montresta, in località Monte Longu
16/7/2019
Anche oggi, tanti gli incendi che sono divampati in Sardegna. Di questi, cinque hanno necessitato dell’intervento degli elicotteri del Corpo forestale, nelle campagne di Barisardo, Setzu, Castelsardo, Uras ed Ilbono
17/7/2019
Oggi, il Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha coordinato le operazioni di spegnimento in diciassette incendi verificatisi in tutto il territorio regionale. In particolare, per due roghi è stato necessario l´intervento del mezzo aereo
18/7/2019
Dopo l’incendio divampato lunedì nella borgata di Fertilia, c’è forte preoccupazione tra i residenti della Taulera, a causa della folta vegetazione che circonda le case popolari del quartiere
© 2000-2019 Mediatica sas