Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notiziecagliariPoliticaUniversità › «Regione sostiene innovazione e ricerca»
Red 27 giugno 2019
Lo ha affermato l’assessore regionale della Programmazione Giuseppe Fasolino alla presentazione di UniCa&Imprese, l’iniziativa organizzata dall’Università degli studi di Cagliari attraverso il Centro servizi di ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità ed il Centro di servizi di ateneo per la ricerca, in programma oggi alla Cittadella universitaria di Monserrato
«Regione sostiene innovazione e ricerca»


CAGLIARI - «La Regione incoraggia ricerca, innovazione tecnologica e creatività per dare alle imprese un sostegno concreto e nuove opportunità di crescita. Abbiamo un patrimonio unico di risorse e vogliamo investire perché la Sardegna diventi un incubatore di nuove iniziative imprenditoriali serie e proiettate al futuro».

Lo ha affermato l’assessore regionale della Programmazione Giuseppe Fasolino alla presentazione di UniCa&Imprese, l’iniziativa organizzata dall’Università degli studi di Cagliari attraverso il Centro servizi di ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità ed il Centro di servizi di ateneo per la ricerca, in programma oggi (giovedì) alla Cittadella universitaria di Monserrato. Presenti all’incontro, il rettore Maria Del Zompo, Maria Chiara Di Guardo (prorettore delegato all’Innovazione e il territorio) Alberto Scanu (Confindustria Sardegna) e Roberta Vanni (direttore del CeSar).

“Il futuro delle nuove generazioni passa attraverso lo strumento della conoscenza ed è vitale la contaminazione creativa tra impresa e Università”, ha sottolineato Fasolino nel delineare gli scenari della collaborazione futura tra Università e Regione autonoma della Sardegna.

Nella foto: l'assessore regionale Giuseppe Fasolino
Commenti
12:00
Dal Mali alla Sardegna per realizzare un sogno. È Bakari Coulibaly il primo laureato dell´Università di Sassari con protezione internazionale. Alla discussione della tesi ha partecipato anche la comunità maliana locale che ha festeggiato con Bouba il traguardo della laurea
© 2000-2019 Mediatica sas