Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroCronacaSanità › Apre la stanza degli abbracci al Marino
S.A. 7 aprile 2021
Apre la stanza degli abbracci al Marino
La struttura, allestita grazie all’impegno di un gruppo di imprese locali, verrà utilizzata a partire da sabato prossimo dai pazienti Covid che potranno finalmente incontrare i propri parenti e familiari


ALGHERO - I pazienti del reparto Covid-19 dell’Ospedale Marino di Alghero potranno finalmente incontrare i propri parenti e familiari all’interno della nuova stanza degli abbracci. La struttura, allestita grazie all’impegno di un gruppo di imprese locali che da diverse settimane lavorano in stretta sinergia con l’Azienda, verrà utilizzata a partire da sabato prossimo.

«Siamo felici e abbiamo lavorato tanto per mettere a disposizione dei nostri assistiti una stanza degli abbracci, un luogo dove dopo tanta sofferenza possano sentirsi finalmente vicini ai propri cari, protetti e soprattutto amati. Un’area nella quale la presenza e il coraggio trasmesso dai familiari attraverso un telo trasparente può sommarsi alla terapia farmacologica e aiutare i pazienti a reagire contro questo virus che costringe i degenti a lunghi periodi di solitudine - afferma la coordinatrice del reparto Covid-19 dell’ospedale Marino di Alghero, Salva Piras. Si tratta di uno strumento semplice e sicuro, capace di ridurre il senso di isolamento e smarrimento per dare nuova forza e vigore nella lotta contro il Covid-19».

La stanza degli abbracci è stata allestita al piano terra del nosocomio, in un’area all’aperto adiacente all’ingresso dedicato ai pazienti Covid-19. Il luogo scelto garantisce la massima sicurezza dei familiari che, in questo modo, non entrano mai all’interno delle zone rosse dell’ospedale. L’area è accessibile da un degente per volta e prevede la predisposizione di tre tipologie e “altezze di abbraccio” pensate per i pazienti in barella, per i pazienti in sedia a rotelle e per i pazienti in piedi. Le modalità di accesso dei visitatori, segnalate da una cartellonista apposita, sono state disciplinate dalla Direzione Sanitaria del Presidio in accordo con il Coordinamento del reparto così come quelle dei pazienti che, per raggiungere l’area degli abbracci, devono transitare lungo un percorso a loro dedicato.

«Ringraziamo di cuore tutte le persone, le maestranze e le imprese che, in modo completamente gratuito, hanno partecipato alla realizzazione di questo progetto - aggiunge Salva Piras. Grazie alla loro dedizione e al loro impegno, da sabato i nostri pazienti si sentiranno meno soli nell’affrontare questa malattia». L’allestimento della stanza degli abbracci è stata realizzata da: da Antonio Rubattu, Consulenze Tecniche in materia di Sicurezza; Allestire di Daniele Serra – Allestimenti; La Tappezzeria di Cristian Bardino - partizioni in PVC; Mous Arti Grafiche di Antonio Fois - studio dell’immagine; All Digital di Pieralvise Niolu - Stampe digitali.
Commenti
16/4/2021
Rimangono tre sole regioni in Italia con massime restrizioni, tra queste la Sardegna. Nel frattempo Draghi annuncia in conferenza stampa che la zona gialla torna il 26 aprile, ma solo per attività all´aperto: ristoranti aperti a pranzo e cena e sport
11:04
La Direzione dell´Assl Sassari ha reso noto il calendario vaccinale dedicato ai cittadini di età compresa tra i 70 e i 79 anni, residenti o stabilmente domiciliati nei Comuni di Ittiri, Bessude, Monteleone Rocca Doria e Giave. La somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid-19 avverrà nell’Hub di Alghero
15/4/2021
Visto l´aumento dei casi di positività da Coronavirus a Olbia, il sindaco ha deciso di chiudere il noto parco cittadino
17:07
Conclusa la somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid-19 ai cittadini disponibili alla vaccinazione con più di 80 anni residenti o stabilmente domiciliati nel territorio della Assl Sassari
12:13
Nuovo record negativo: Rispetto all´ultimo aggiornamento del 14 aprile sono 16 i casi di positività in più accertati. Si passa da 246 a 262. Aumentano anche i pazienti ricoverati (+2) e le persone in quarantena che passano da 214 a 228
16:38
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 364 (+5) persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 55 (-2) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.425
16/4/2021
«Pronti a mettere a disposizione personale medico e spazi idonei», dichiara il presidente dell’Anbi Sardegna Gavino Zirattu
16/4/2021
Tra le 18 di mercoledì e le 18 di ieri, sono stati effettuati 723 controlli nell’aeroporto di Cagliari e 227 in quello di Alghero; 680 nel porto di Olbia, 117 in quello di Porto Torres e ventidue a Santa Teresa di Gallura
7:09
Inefficienze e dispositivi obsoleti o fuori produzione, Le Associazioni scientifiche dei medici scrivono all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu: «I pazienti sardi devono avere le stesse opportunità terapeutiche del resto d’Italia»
16/4/2021
A oggi sono quattordici i positivi nella cittadina turritana, mentre in quarantena ci sono tredici persone. Massimo Mulas esprime preoccupazione per il silenzio riguardante la seconda dose di vaccino per gli ultraottantenni
16/4/2021
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, i positivi nel capoluogo turritano restano 138, come ieri. I ricoverati salgono da tredici a quattordici
16/4/2021
Il Comune scende in campo per velocizzare le prenotazioni dei vaccini degli over 80. Una ventina di dipendenti dell´Amministrazione comunale supporteranno l’Ats Sardegna per le prenotazioni dei vaccini per i circa 4mila ultraottantenni che ancora non lo hanno ricevuto
23:27
La prima giornata della seconda tappa sassarese della campagna per il contrasto alla diffusione del Covid-19, si è chiusa con un parziale di 9.125 test antigenici eseguiti ad Alghero, Benetutti, Bonnanaro, Bono, Bonorva, Bultei, Chiaramonti, Florinas, Laerru, Mores, Olmedo, Ozieri, Pattada, Perfugas, Ploaghe, Porto Torres, Pozzomaggiore, Stintino, Thiesi e Villanova Monteleone
16/4/2021
Vaccinazioni nei Comuni, rilancio del Pronto soccorso e reintegro dei medici di base. Ecco le richieste dei primi cittadini del Comitato di Distretto sanitario
16/4/2021
Il 18 aprile, all´ospedale “San Martino”, si svolgerà il secondo “vax-day”, dedicato alla somministrazione delle seconde dosi fra i 1200 ultraottantenni oristanesi che il 28 marzo avevano ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid
15/4/2021
Nella cittadina, è in aumento il numero dei contagi da Coronavirus. I positivi sono cinquantatre, di cui molti con variante inglese. Le persone poste in quarantena obbligatoria sono 112
15/4/2021
Per effetto dell´aggiornamento odierno, i casi di positività al Coronavirus accertati dall’inizio dell’emergenza sanitaria in città sono 918, i pazienti guariti sono 756, mentre quelli ancora in cura sono 147
15/4/2021
Il sindaco di Paolo Truzzu, ha firmato un´ordinanza che prevede la chiusura, per domani, del palazzo comunale di Viale Triste-angolo Via Sauro. Il provvedimento si è reso necessario in seguito ad alcuni casi di infezione da Coronavirus
17:00
Oggetto dell’inchiesta fu il presunto utilizzo improprio dell´auto di servizio tra il 2011 ed il 2012. Definitiva sentenza della Corte di Appello di Sassari. Soddisfazione da parte della Segretaria territoriale dell’FSI-USAE Mariangela Campus
15/4/2021
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, a oggi, sono 138 le persone positive al Corona virus in città. Di questi, tredici sono ricoverati
15/4/2021
Appello di Pesapane (Fipe Confcommercio) che spezza una lancia a favore dei bar: I controlli siano equamente distribuiti tra tutte le fasce della popolazione e gli operatori non siano lasciati soli a gestire problematiche e situazioni che non hanno né la capacità né l’autorità di risolvere
14/4/2021
Somministrazione del vaccino anti Covid-19. Di seguito il nuovo calendario delle vaccinazioni a Sassari allestito presso la Promocamera da giovedì 15 aprile a giovedì 22 aprile 2021
14/4/2021
Hub Mariotti, diramato il calendario vaccinale dedicato ai cittadini del Comune di Alghero di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Somministrazione dosi a partire dalla giornata di lunedì 19 aprile fino al successivo martedì
15/4/2021
Il Nursing Up con una nota della segreteria territoriale sassarese, intende segnalare che molti di loro hanno già maturato i requisiti minimi per la stabilizzazione dall’anno scorso, una parte è in procinto di raggiungerli in questa prima parte del 2021, e una buona parte raggiungerà il requisito dei 36 mesi entro il 31/12/2021


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)