Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariCronacaCronaca › Trasporto di alimenti: sanzioni e sequestri nel Sassarese
Red 17 settembre 2019
Trasporto di alimenti: sanzioni e sequestri nel Sassarese
Oltre venti violazioni contestate dalla Polizia Stradale nella provincia di Sassari negli ultimi mesi, con l’elevazione di oltre 10mila euro di sanzioni pecuniarie


SASSARI - La Polizia Stradale è impegnata periodicamente in controlli mirati con l’elevazione di sanzioni amministrative e sequestri che possono comportare, nei casi più gravi, anche la sospensione dell’attività. Carne, pane, frutta, verdura, pesci e molluschi collocati in mezzi di trasporto senza nessuna protezione, addirittura adagiati direttamente su pavimenti sporchi o non disinfettati; interruzione della cosiddetta “catena del freddo” per i surgelati o congelati e mancanza di marchio di identificazione. Sono soltanto alcune delle oltre venti violazioni contestate dalla Polizia Stradale nella provincia di Sassari negli ultimi mesi, con l’elevazione di oltre 10mila euro di sanzioni pecuniarie.

Infatti, il trasporto di sostanze alimentari rappresenta un settore fondamentale, per la tutela della salute dei consumatori. La corretta conservazione dei prodotti che giungono sulle tavole è regolata da un complesso di specifiche norme emanate, prevalentemente, dall’Unione europea, che disciplinano tutti gli aspetti del magazzinaggio e del trasporto dei prodotti alimentari. Queste disposizioni impongono, in particolare, la pulizia dei vani di carico e dei contenitori, una separazione dei prodotti alimentari, nel caso di trasporto promiscuo con merce di diversa natura e, ovviamente, il rispetto delle temperature durante il viaggio, garantito da una corretta manutenzione dei mezzi sottoposti a collaudi periodici per assicurarne l’efficienza.

Nell’ultimo fine settimana, durante un controllo stradale di un mezzo carico di carne, gli agenti, con il personale dell’Assl di Sassari, hanno proceduto al sequestro cautelare di parte della merce per le sue precarie condizioni igienico sanitarie. Non mancano tra le tante violazioni riscontrate quelle relative agli autotrasporti di surgelati che, secondo la normativa vigente, devono garantire il costante mantenimento di una temperatura uguale ed inferiore a 18gradi, con sanzione a partire da 1.032euro, oltre all’eventuale sequestro ed alla distruzione della merce. Nei prossimi giorni, i controlli da parte della Polizia Stradale proseguiranno con la predisposizione di specifici servizi.
5/6/2020
Diversi i servizi che hano visto gli agenti del Commissariato di Olbia arrivare al sequestro di quattro dosi di cocaina, circa 100grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, diverse piante di cannabis e circa 50grammi di efflorescenza arborea di marijuana
5/6/2020
Guardia di finanza in azione. Evasione fiscale e maltrattamenti di animali: disposti sequestri di beni per oltre 1,2milioni di euro. Sospeso un medico veterinario
5/6/2020
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari e della Sezione Aerea di Elmas hanno attivato le procedure via terra che hanno portato all’individuazione ed al sequestro di svariate piantine di cannabis indica dell’altezza compresa tra gli 80 ed i 160centimetri. La persona responsabile è stata deferita alla competente Autorità giudiziaria per il reato di coltivazione abusiva di canapa indiana
5/6/2020
Il titolare è stato denunciato per i reati di gettito abusivo di rifiuti e discarica abusiva, ai sensi dell´articolo 256 del testo unico in materia ambientale, oltre che per gli illeciti amministrativi per l´attività abusiva sia di meccanico sia di carrozziere
4/6/2020 video
Preoccupazione nel centro storico di Alghero. Immediata la chiamata di alcuni abitanti della zona al 118. Le immagini dei soccorsi, sul posto anche una pattuglia della Polizia locale
4/6/2020
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività finalizzate al monitoraggio ed al controllo della spesa pubblica, hanno sottoposto a verifica le condizioni legittimanti la fruizione del Reddito di cittadinanza da parte di cinquantadue commercianti
4/6/2020
La rapina con pestaggio subita dal parroco nativo di Villagrande potrebbe essere opera del locale “giro” della tossicodipendenza. Le indagini proseguono a ritmo serrato senza comunque escludere altre possibili piste


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)