Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizienuoroCronacaCronaca › Alimenti irregolari: la Polizia li sequestra
Red 20 settembre 2019
Alimenti irregolari: la Polizia li sequestra
Mercoledì mattina, la Polizia Stradale di Siniscola ha sequestrato e distrutto oltre 760chilogrammi di alimenti destinati al Festival d´Oriente, in programma da oggi a domenica alla Fiera di Cagliari. Il conduttore è stato sanzionato con 9mila euro


SINISCOLA – Mercoledì mattina, la Polizia Stradale di Siniscola, durante un servizio di controllo trasporto merci, ha sottoposto a controllo un autocarro, condotto da un ecuadoreno, che stava trasportando merci di origine vegetale con altri di origine animale. E’ stato accertato che gli alimenti trasportati sul mezzo erano conservati ad una temperatura cinque volte superiore agli standard previsti. In particolare, i cibi dovevano essere trasportati ad una temperatura mantenuta a –18gradi, mentre, così come accertato, erano conservati ad una temperatura di circa zero gradi.

Se immessi sul mercato, questi prodotti avrebbero potuto provocare problemi alla salute dei consumatori. Il controllo della merce, effettuato di concerto con i medici dell’Ats Sardegna–Assl di Nuoro–Dipartimento di prevenzione–Servizio Siaoa, evidenziava il cattivo stato di conservazione degli alimenti destinati al consumo umano. In effetti, all’interno dell’autocarro, venivano trovati svariati prodotti ittici surgelati di provenienza sconosciuta. nonché alimenti di origine animali scongelati ed alimenti di origine vegetale conservati a temperature non idonee.

Il materiale trovato in un mezzo, tra l’altro non idoneo al trasporto di alimenti, era stato prelevato in provincia di Brescia ed era destinato al confezionamento di pasti che sarebbero stati distribuiti durante il Festival d’Oriente, che da oggi (venerdì) a domenica 22 settembre si svolge alla Fiera di Cagliari. Il materiale, 760chilogrammi di prodotti alimentari, su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Nuoro e dell’Autorità sanitaria della Provincia di Nuoro, è stato distrutto nottetempo in un’azienda autorizzata di Olbia. Al conducente, sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 9mila euro previste dal Cds e da normative sanitarie, mentre il titolare dell’azienda bresciana, un vietnamita, è stato denunciato.
5/6/2020
Diversi i servizi che hano visto gli agenti del Commissariato di Olbia arrivare al sequestro di quattro dosi di cocaina, circa 100grammi di hashish, alcuni grammi di marijuana, diverse piante di cannabis e circa 50grammi di efflorescenza arborea di marijuana
5/6/2020
Guardia di finanza in azione. Evasione fiscale e maltrattamenti di animali: disposti sequestri di beni per oltre 1,2milioni di euro. Sospeso un medico veterinario
5/6/2020
I finanzieri della Stazione Navale di Cagliari e della Sezione Aerea di Elmas hanno attivato le procedure via terra che hanno portato all’individuazione ed al sequestro di svariate piantine di cannabis indica dell’altezza compresa tra gli 80 ed i 160centimetri. La persona responsabile è stata deferita alla competente Autorità giudiziaria per il reato di coltivazione abusiva di canapa indiana
5/6/2020
Il titolare è stato denunciato per i reati di gettito abusivo di rifiuti e discarica abusiva, ai sensi dell´articolo 256 del testo unico in materia ambientale, oltre che per gli illeciti amministrativi per l´attività abusiva sia di meccanico sia di carrozziere
4/6/2020 video
Preoccupazione nel centro storico di Alghero. Immediata la chiamata di alcuni abitanti della zona al 118. Le immagini dei soccorsi, sul posto anche una pattuglia della Polizia locale
4/6/2020
I finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività finalizzate al monitoraggio ed al controllo della spesa pubblica, hanno sottoposto a verifica le condizioni legittimanti la fruizione del Reddito di cittadinanza da parte di cinquantadue commercianti
4/6/2020
La rapina con pestaggio subita dal parroco nativo di Villagrande potrebbe essere opera del locale “giro” della tossicodipendenza. Le indagini proseguono a ritmo serrato senza comunque escludere altre possibili piste


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)