Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesardegnaCronacaCronaca › Pompieri: sirene e bandiere a mezz´asta
Cor 5 novembre 2019
Pompieri: sirene e bandiere a mezz´asta
Alessandria, esplode cascina: morti tre vigili del fuoco. La tragedia a Quargnento: anche tre feriti nella doppia esplosione. Trovato un timer e gli inneschi. Mercoledì sirene e bandiere a mezz´asta in tutte le sedi in Italia e dell´Isola


SASSARI - E' di tre vigili del fuoco deceduti il tragico bilancio dell'esplosione avvenuta nella notte tra lunedì e martedì in una cascina a Quargnento, in provincia di Alessandria: Matteo Gastaldo (46 anni), Marco Triches (38) e Antonino Candido (32). Feriti altri due loro colleghi e un carabiniere.

La Procura di Alessandria ha aperto un fascicolo, al momento contro ignoti. Omicidio plurimo e crollo doloso di edificio i reati ipotizzati. Sulla vicenda gli inquirenti, che hanno già ascoltato i proprietari della cascina e i loro familiari, mantengono il massimo riserbo. Secondo quanto trapelato e reso noto dai principali organi d'informazione nazionali, sul luogo dell'esplosione sarebbero stati rinvenuti alcuni inneschi e perfino un rudimentale timer.

Solidarietà al Corpo dei Vigili del fuoco è stata espressa da tutte le massime cariche dello Stato, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dalla ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. E vicinanza sarà manifestata mercoledì mattina in tutti i Comandi e nei Distaccamenti nazionali. A Cagliari, Sassari, Olbia e nelle altre sedi distaccate dell'Isola, verranno suonate le sirene dei mezzi del 115 con bandiera a mezz'asta, in commemorazione dei tre colleghi prematuramente scomparsi.
Commenti
10/8/2020
Alcuni ragazzi si tuffavano dal Lungomare di Golfo Aranci lanciandosi in acqua con un carrello della spesa. Alla vista dei militari, i responsabili si allontanavano lasciando il carrello in acqua
21:38
Una festa in piena regola con decine di imbarcazioni e musica ad alto volume organizzata al tramonto da un natante nelle acque costiere del Golfo di Cugnana, nel territorio comunale di Olbia, senza il rispetto di alcuna norma inerente lo svolgimento di attività sul demanio marittimo
23:41
Operazione della Guardia costiera, questa mattina, nella spiaggia di Salina Bamba, nel territorio comunale di San Teodoro, nell’Area marina protetta di Tavolara–Punta Coda Cavallo, per rimuovere attrezzature da spiaggia e natanti da diporto che occupavano abusivamente la spiaggia e le dune del tratto di arenile a sud del promontorio di Capo Coda Cavallo
23:09
Prosegue l’attività di vigilanza e controllo che la Guardia Costiera sta portando avanti sia in mare, sia a terra. L’attività in mare viene condotta a tutela della sicurezza della balneazione e per verificare la regolarità delle attività commerciali legate al diporto
22:43
Le Fiamme gialle hanno denunciato a piede libero una 74enne trovata in possesso di un contrassegno per invalidi risultato falso. La donna è stato individuato durante le quotidiane attività di controllo del territorio
9/8/2020
Salgono a 1.439 i casi di positività. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, si sono registrati sei nuovi casi nel Sud Sardegna: cinque contatti di casi precedentemente confermati ed un turista arrivato dalla Francia. Ora, si trovano tutti in isolamento domiciliare
9/8/2020
Tragedia nel pomeriggio odierno a Santa Maria Coghinas. Il cadavere è stato ritrovato sul fondale ad una profondità di circa 2,5 metri
9/8/2020
La Guardia costiera di Alghero ed il Quarto Nucleo Sub di Cagliari hanno liberato le acque della cala, nella costa nord della Riviera del corallo, dall’abusivo posizionamento di sistemi d’ormeggio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)