Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariSaluteSanità › Emodinamica, consegnati i lavori
Cor 11 novembre 2019
Emodinamica, consegnati i lavori
La ditta incaricata avrà 150 giorni per completare le opere. Le opere per la realizzazione delle opere edili e di impiantistica della nuova emodinamica per la Cardiologia dell´Aou di Sassariavranno un costo di 804mila euro


SASSARI – Sono stati consegnati questa mattina, nella sala riunioni della Cardiologia, i lavori per la realizzazione delle opere edili e di impiantistica della nuova emodinamica per la Cardiologia dell'Aou di Sassari. Dal momento della firma del verbale, la ditta Medical spa avrà 150 giorni per completare i lavori. La consegna del verbale è stata fatta questa mattina, alla presenza del direttore generale Nicolò Orrù, del direttore sanitario Bruno Contu, del direttore amministrativo Chiara Seazzu e del responsabile dell'Ufficio tecnico aziendale Roberto Manca. In rappresentanza delle ditte erano presenti Leonardo Fiore della Medical Concept e Gianluca Ara della Medical spa.

Le opere di adeguamento edile, impiantistico e di completamento dei locali principali e accessori avranno un costo di poco superiore agli 804mila euro. Questi lavori fanno parte del più ampio progetto di realizzazione della nuova emodinamica. La gara d'appalto è stata fatta attraverso una procedura comunitaria ed è stata aggiudicata lo scorso 15 gennaio al raggruppamento temporaneo di impresa, con capogruppo Medical Concept lab srl (quindi Medical spa, Boston Scientific spa e Siemens Healthcare srl), al prezzo di 16 milioni di euro (per un valore a base d’asta di 20.298.600 di euro). Si tratta di una fornitura in regime di service, per un periodo di sette anni, di beni e servizi per la gestione delle procedure di cateterismo cardiaco e di emodinamica, per gli interventi coronarici e cardiaci in generale.

«La nostra azienda – afferma il direttore generale dell'Aou di Sassari Nicolò Orrù – è hub e ha una Cardiochirurgia che rappresenta uno dei fiori all'occhiello dell'Aou e della sanità regionale. E l'emodinamica è un servizio fondamentale per il Nord Sardegna. C'è quindi bisogno di un apparecchio per le angioplastiche che, in caso di trattamento dell'infarto acuto, è considerato macchinario salvavita». Un progetto importante, selezionato dalla commissione giudicatrice, presieduta da Pierfranco Terrosu (già direttore del reparto di Cardiologia), che prevede appunto una ristrutturazione completa delle due sale di emodinamica, con una sostituzione totale delle apparecchiature e con l’acquisizione di strumentazione della più alta innovazione tecnologica oggi esistente al mondo, che farà dell’unità di Terapia Intensiva di Sassari, un centro di riferimento di assoluta valore.

Nella foto: (da sinistra) il direttore generale Nicolò Orrù, il rappresentante della Medical Concept Leonardo Fiore, il direttore sanitario Bruno Contu e il direttore amministrativo Chiara Seazzu
Commenti
11:11
«A partire dal 10 luglio, accogliendo la richiesta dell’assessore alla Sanità della Regione Sardegna, Mario Nieddu, la Difesa invierà tre medici militari della Marina militare», ad annunciarlo è il sottosegretario alla Difesa, con delega alla Sanità militare, Giulio Calvisi
7:23
In considerazione della presenza di due letti per stanza, un parente di un paziente potrà entrare la mattina, mentre l’altro la sera. Gli ingressi al “Duilio Casula” di Monserrato saranno permessi facendo la massima attenzione e considerandone caso per caso l´opportunità
15:05 video
«Gli algheresi attendono risposte». L'ex sindaco di Alghero interviene e chiede serietà. Pronti al dialogo ed alla discussione sul futuro dell'ospedale Marino e dell'Ortopedia ma serve un progetto condiviso con gli operatori e definito per rilanciare la sanità del territorio. L'intervista con Mario Bruno sul Quotidiano di Alghero
18:37
Il gruppo “Uniti contro la chiusura dell’Ospedale Marino”, dopo aver appreso dalla nota con la quale la Quarta commissione presieduta da Domenico Gallus ha prospettato la possibile inclusione dell’Ospedale “Regina Margherita” nel sistema dell´Aou Sassari, ha deciso di pronunciarsi in proposito
10:06
Presidio ospedaliero di Alghero, la ASSL Sassari impegnata contro la carenza di personale medico: L´azienda conferma il blocco della chirurgia all´ospedale civile
4/7/2020 video
«Così si rilancia e rivitalizza l´Ospedale Marino di Alghero e si scongiura ogni mira speculativa. Il progetto è quello di realizzare un centro di riferimento regionale per la chirurgia robotica ortopedica, un´opportunità enorme per il territorio». Michele Pais fa chiarezza intorno all´idea di inserire il Regina Margherita nell´Aou Sassarese. Le sue parole
4/7/2020
«Lunedì prossimo le Sigle confederali incontreranno ancora una volta l’assessore alla Sanità Nieddu, che martedì scorso era stato informato, dalla Fp Cgil della imminente possibilità di chiusura ma è stato evidentemente un buco nell’acqua», annuncia Paolo Dettori, della Fp Cgil
5/7/2020
Allestita una nuova sala d´aspetto su Via Padre Manzella. Agli ingressi delle strutture sanitarie sono stati installati termo-scanner per il controllo automatico della temperatura. Al Clemente tre gazebo per riparare l´utenza in attesa
4/7/2020
Convergenza e unione d´intenti sulla sanità del territorio tra Forza Italia e tutti i gruppi di opposizione ad Alghero. «Si apra la discussione sulla possibilità di passaggio dell´ospedale Marino all´Azienda universitaria sassarese»


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)