Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Gli rubano 195 nasse: la Capitaneria gliele riporta
Red 11 novembre 2019
Gli rubano 195 nasse: la Capitaneria gliele riporta
La Guardia Costiera di Golfo Aranci, dopo le indagini condotte dagli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, ha restituito ad un pescatore locale 195 nasse, che gli erano state sottratte illecitamente da malviventi


GOLFO ARANCI - La Guardia Costiera di Golfo Aranci, dopo le indagini condotte dagli uomini al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, ha restituito ad un pescatore locale 195 nasse, che gli erano state sottratte illecitamente da malviventi. Dopo aver subito il furto, il pescatore si era rivolto agli uomini della Guardia costiera, lamentando che durante la notte ignoti gli avevano sottratto quasi duecento nasse bloccando il proprio lavoro.

I militari gli consigliavano di sporgere regolare denuncia. Dopo la segnalazione, durante le operazioni di contrasto alla pesca illegale, i militari hanno sequestrato 195 nasse abusivamente posizionate in mare e, vista la coincidenza tra il furto denunciato ed il sequestro effettuato, hanno ricollegato i due eventi e hanno chiesto al pescatore, ignaro del ritrovamento, di produrre materiale fotografico relativo alle nasse rubate.

Così, gli uomini dell’Ufficio Circondariale marittimo hanno accertare che i dettagli costruttivi delle nasse coincidevano, soprattutto grazie ad un particolare identificativo posizionato dal pescatore. Effettuati gli opportuni ulteriori accertamenti, la Guardia costiera golfoarancina, ha riferivto gli esiti alla Procura della Repubblica di Tempio-Pausania chiedendo l’autorizzazione alla restituzione dei beni sottratti al pescatore. La Procura, molto celermente, ha autorizzato la restituzione delle nasse al legittimo proprietario e la Guardia costiera ha eseguito il provvedimento.

(Foto d'archivio)
4/7/2020
Ex primula rossa banditismo sardo ricercato dai carabinieri. Giovedì pomeriggio, per la prima volta dopo un anno, non si era presentato in caserma per l´obbligo di firma


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)