Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziecagliariCronacaCronaca › Società edile non dichiara un milione di euro
Red 28 novembre 2019
Società edile non dichiara un milione di euro
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una società che non ha dichiarato per l’anno d’imposta 2017 ricavi per oltre un milione di euro


CAGLIARI - Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di una società che non ha dichiarato per l’anno d’imposta 2017 ricavi per oltre un milione di euro. L'azienda è stata individuata con l'analisi di rischio eseguita dal Nucleo Speciale entrate del Corpo (approfondita a livello locale con le risultanze acquisite durante le attività di controllo del territorio), per individuare differenze tra i dati riportati nelle dichiarazioni dei redditi ed il reale volume delle operazioni attive ricostruibili attraverso le banche dati.

L’azione dei finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto adempimento delle disposizioni tributarie ai fini dell’Iva, delle imposte dirette e degli altri tributi. La società è risultato aver eseguito numerosi lavori edili per i quali ha beneficiato di pagamenti con bonifici finalizzati a consentire ai committenti privati le detrazioni previste.

Le Fiamme Gialle, incrociando quindi i dati dei bonifici in entrata con la contabilità della società, hanno ricostruito il reale volume d’affari per l’annualità 2017 (peraltro non dichiarato al Fisco, vista l’omessa presentazione delle previste comunicazioni) contestando ricavi non dichiarati per 1.089.710euro. Da inizio anno, nel settore del contrasto all’evasione fiscale, l’attività delle Fiamme gialle del Comando provinciale ha consentito di constatare oltre 54,87milioni di euro di ricavi non dichiarati al Fisco.
7/8/2020
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari
7/8/2020
Decine le sanzioni a Porto Ferro, a stranieri ed italiani (anche sassaresi). Qui sono stati sequestrati sia i bracieri, sia altro materiale che poteva rappresentare un pericolo; mentre la situazione a Fiume Santo era perfettamente in regola
7/8/2020
Nelle vicinanze dell´isola di Mortorio, era in corso una vera e propria festa in barca a cui partecipavano due imbarcazioni e sette natanti con circa settanta persone a bordo, ed altre unità nelle vicinanze. Il tutto, in piena zona “Ma” a tutela integrale dell’area parco, area tutelata dalla Legge 394/91 sulle aree protette


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)