Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariCronacaCronaca › Fa l´esame al posto dell´amico: fermato
Red 5 dicembre 2019
Fa l´esame al posto dell´amico: fermato
E´ stato accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida. Controllati i documenti e le impronte digitali, si è scoperto lo scambio di persona


SASSARI – Gli agenti della Polizia Stradale di Sassari, nell’ambito di una serie pianificata di controlli inerenti lo svolgimento degli esami per il conseguimento della patente di guida, ha proceduto nei locali della Motorizzazione civile all’identificazione dei candidati e della relativa documentazione, durante una prova d’esame. E' stato così accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida.

Il “finto candidato”, già in possesso di una patente di guida italiana, è riuscito ad eludere il controllo documentale operato dal funzionario della Motorizzazione ed a svolgere il test teorico. All’uscita dalla prova (non superata, per aver risposto in maniera errata a dieci quiz), il malcapitato si è ritrovato anche i poliziotti, ai quali esibiva i documenti d’identità.

Il controllo ha destato immediatamente forti dubbi sulla corrispondenza tra la persona ed il documento presentato, ha determinato l’accompagnamento del nigeriano negli uffici di Polizia dove è stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici, dai quali sono emerse le discordanze. Infatti, il finto candidato ha utilizzato i documenti dell’amico-convivente, anch’esso nigeriano, ma residente a Sassari da qualche anno, per poterlo omaggiare di una “facilissima e nuovissima patente di guida”.
7/8/2020
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari
7/8/2020
Decine le sanzioni a Porto Ferro, a stranieri ed italiani (anche sassaresi). Qui sono stati sequestrati sia i bracieri, sia altro materiale che poteva rappresentare un pericolo; mentre la situazione a Fiume Santo era perfettamente in regola
7/8/2020
Nelle vicinanze dell´isola di Mortorio, era in corso una vera e propria festa in barca a cui partecipavano due imbarcazioni e sette natanti con circa settanta persone a bordo, ed altre unità nelle vicinanze. Il tutto, in piena zona “Ma” a tutela integrale dell’area parco, area tutelata dalla Legge 394/91 sulle aree protette


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)