Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariCronacaCronaca › Psa: nuovo sequestro a Bottida
Red 12 febbraio 2020
Psa: nuovo sequestro a Bottida
Sequestrato nelle campagne del paese, in località Silitto, un allevamento abusivo con venti maiali non registrati. In arrivo una sanzione fino a 10mila euro. All’intervento hanno partecipato il servizio veterinario dell’Ats, il Gruppo di intervento veterinario, gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale e i loro Nuclei investigativi provinciali di polizia ambientale e forestale di Sassari


BOTTIDA - Venti maiali non registrati all’anagrafe zootecnica e non identificati, quindi non sottoposti ai dovuti controlli igienico sanitari da parte dei servizi veterinari, sono stati individuati oggi (mercoledì) in un allevamento irregolare nelle campagne di Bottida, in località Silitto. All’intervento hanno partecipato il servizio veterinario dell’Ats, il Gruppo di intervento veterinario, gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale e i loro Nuclei investigativi provinciali di polizia ambientale e forestale di Sassari.

Al proprietario degli animali, per la detenzione illegale dei capi e così come previsto dalla normativa nazionale e regionale in materia, verrà contestata la violazione di tali norme che prevede una sanzione amministrativa fino a 10mila euro. L’allevamento è stato posto sotto sequestro sanitario e sono state assegnate le prescrizioni per adeguare le strutture alle norme della biosicurezza e per la corretta registrazione degli animali. Dai maiali sono stati prelevati i campioni sierologici per la ricerca del virus della Peste suina africana, che saranno analizzati nei laboratori dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna.

Le attività di monitoraggio e controllo del territorio si inseriscono nell’ambito delle azioni, coordinate dall’Unità di progetto per l’eradicazione della Psa in Sardegna, che puntano a debellare definitivamente la terribile malattia dei suini che dal 1978 ha decimato gli allevamenti isolani e ridotto il comparto ai suoi minimi termini produttivi. I controlli stanno portando ad individuare la presenza di suini irregolari anche in aree private, così come accaduto di recente a Berchideddu o a Buddusò, dove sono stati sequestrati alcune decine di capi e anche in questo caso contestate le violazioni sulle registrazioni e sul rispetto delle norme di biosicurezza.
20:18
Per cause non ancora chiarite, una lastra di marmo si è staccata da una palazzina di Via La Marmora ad Alghero, cadendo sul marciapiede sottostante. Fortunatamente, in quel momento nessuno stava transitando
20:46
Oggi, attorno alle 11, lungo la strada che porta a Valverde, il forte vento ha provocato la caduta di un albero sui cavi elettrici dell´Enel
26/9/2020
Ieri, i Carabinieri della Compagnia di Siniscola hanno denunciato tre persone sorprese alla guida in stato di ebbrezza. Le tre patenti sono state ritirate e uno degli automobilisti dovrà rispondere anche di oltraggio a pubblico ufficiale
26/9/2020
Le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno individuato un residente di Sant´Antioco che ha indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza per un importo complessivo pari a 8.948euro
26/9/2020
Nel pomeriggio di oggi gli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale ha ritrovato un 42enne dichiarato disperso dalla mattina. L´uomo è in buone condizioni di salute
25/9/2020
In serata, i Vigili del fuoco del Distaccamento di Via Napoli sono dovuti intervenire in tre occasioni per alberi caduti sulla strada. Il primo intervento si è registrato in Via XXIV maggio, il secondo nelle vicinanze di Tottubella, il terzoo sulla strada che collega Fertilia a Santa Maria La Palma
27/9/2020
La tragedia alle prime luci dell´alba. Sul posto sono intervenuto i carabinieri della locale stazione ed il personale del 118. L´uomo viveva con la moglie
25/9/2020
Negli ultimi giorni, a Sassari sono stati eseguiti oltre ottanta controlli su varie attività cittadine per assicurare il rispetto delle norme anti-Covid. Su quarantasei esercizi e trentacinque bar verificati, sei sono stati sanzionati per mancato rispetto dell’ordinanza sindacale che prevede l’uso della mascherina per i dipendenti dei locali. Per loro è scattata la sanzione da 400euro e può essere prevista anche quella accessoria della chiusura dell’esercizio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)