Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziecagliariPoliticaUniversità › Case dello studente: ristrutturazione
Red 12 febbraio 2020
Case dello studente: ristrutturazione
La Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Pubblica istruzione Andrea Biancareddu, ha autorizzato, a favore dell’Ersu di Cagliari, l’utilizzo della quota libera del risultato di amministrazione pari ad 1.965.000euro


CAGLIARI – Interventi per il diritto allo studio. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Pubblica istruzione Andrea Biancareddu, ha autorizzato, a favore dell’Ersu di Cagliari, l’utilizzo della quota libera del risultato di amministrazione pari ad 1.965.000euro.

La somma verrà utilizzata per l’erogazione di servizi a favore degli studenti. In particolare, per la gestione delle strutture ricettive e per la ristorazione (acquisto gasolio per riscaldamento, integrazione spese per la ristorazione e la vigilanza della Casa dello studente) e per interventi di riqualificazione e la realizzazione degli impianti di climatizzazione delle Case dello studente di Via Trentino, Via Basi, Via Businco e Via Montesanto.

La somma di quasi 2milioni di euro è la quota libera del risultato di amministrazione del rendiconto 2018 del Consiglio di Amministrazione dell'Ersu di Cagliari. «Interventi importanti – ha dichiarato Biancareddu – che serviranno a rendere le strutture più confortevoli e idonee allo studio, con la ristrutturazione delle Case dello studente».
Commenti
26/2/2020
Una ricerca triennale dell’Università degli studi di Sassari sui meccanismi fisiologici di un invecchiamento sano, in collaborazione con l´Uisp, confronterà lo stato di salute di popolazioni attive e sedentarie
26/2/2020
La docente di Farmacologia dell´Università degli studi di Cagliari è la prima ricercatrice italiana ed europea ad ottenere il prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno a scienziati che, con i loro studi, facilitano la comprensione di processi biologici complessi. Cinque i premiati di quest´anno in tutto il mondo: un traguardo che premia l´altissima qualità della ricerca scientifica del Dipartimento di Scienze biomediche dell´Ateneo cagliaritano
26/2/2020
Ricercatori dell’Cnr-Irgb e di UniSassari hanno pubblicato su “Nature communications” i risultati delle analisi effettuate a livello dell’intero genoma sul dna estratto da resti ossei preistorici di settanta individui, provenienti da più di venti siti archeologici sardi su un periodo che parte dal Neolitico Medio ed arriva fino al Medioevo
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)