Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Sequestro lettini legati a Cala Granu
Red 7 agosto 2020
Sequestro lettini legati a Cala Granu
Oggetto del sequestro da parte dell´Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari


ARZACHENA - Anche 65metri di catena e nove lucchetti sono stati sequestrati dall’Ufficio Locale marittimo di Porto Cervo durante l’attività condotta prima dell’alba di oggi (venerdì). L’operazione si è svolta nella spiaggia di Cala Granu, nel territorio comunale di Arzachena, dove sono stati trovati, in quanto abbandonati durante tutta la notte, decine di attrezzature balneari a danno e scempio delle bellezze naturalistiche della Sardegna.

Oggetto del sequestro, quaranta lettini, ombrelloni, 65metri di catena e nove lucchetti, che venivano utilizzati per tenere legati gran parte dei lettini ai ginepri secolari. Proprio i ginepri secolari, pianta dalla forma sinuosa, modellata dai venti sardi, ed importantissima per contrastare l’erosione delle coste con le loro forti radici venivano imprigionati e continuamente danneggiati dai lettini e dalle catene che tenevano strette le attrezzature ai poveri alberi.

Per questo, sotto il coordinamento dell’Ufficio Circondariale marittimo di Golfo Aranci al comando del tenente di Vascello Angelo Filosa, il personale di Locamare Porto Cervo, guidato dal primo luogotenente Arialdo Deiara armato di cesoie provvedeva a spezzare le catene ed a porre sotto sequestro tutte le attrezzature illecitamente abbandonate, in violazione alle norme regionali e di protezione ambientale. Le attrezzature, sono state sequestrate e caricate sul Battello B77 per essere trasferite nei locali di Porto Cervo, in attesa dei provvedimenti successivi. In tal modo, si è potuto liberare immediatamente i ginepri, l’arenile e le dune e ripristinare la bellezza selvaggia della spiaggia di Cala Granu.
18/9/2020
La dirigente del Comune di Olbia accusa il sindaco di violenza sessuale. Lettera alle redazioni giornalistiche. Si attende la replica del primo cittadino
18/9/2020
Ieri mattina, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del reparto territoriale Olbia hanno segnalato alla Prefettura di Sassari una 31enne guardia particolare giurata residente nel capoluogo gallurese
19/9/2020
I militari della Seconda Compagnia della Guardia di finanza di Cagliari hanno effettuato un controllo nei confronti di un esercizio commerciale del centro storico. Nel negozio di abbigliamento erano in vendita trentasei capi di abbigliamento contraffatti. Trovate 467 etichette recanti uno specifico marchio, che venivano apposte su diversi capi di abbigliamento nonostante gli stessi fossero prodotti da altri brand, inducendo così in errore il consumatore
18/9/2020
I finanzieri della Tenenza di Iglesias hanno concluso due verifiche fiscali nei confronti di altrettante società del Sulcis Iglesiente operante, rispettivamente, nel settore della carpenteria e nel settore alimentare
19/9/2020
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri hanno individuato un residente nel Comune di Villacidro che ha indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza. L´uomo è stato segnalato sia alla Procura della Repubblica di Cagliari per aver indebitamente percepito una somma complessiva pari a 13.610euro, sia all’Inps per il recupero dell’indebito percepito
18/9/2020
Il personale dell´Ispettorato del Corpo forestale di Iglesias, nell’ambito dei servizi sul territorio mirati al contrasto delle attività illecite in materia ambientale, ha individuato nell´agro, in località Santa Barbara, un’area adibita a discarica


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)