Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaSanità › «Niente comunicazione e controlli, sindaco inadeguato»
Cor 13 ottobre 2020
«Niente comunicazione e controlli, sindaco inadeguato»
Consiglieri comunali all'attacco di Conoci: «Algheresi trattati come sudditi. Mentre in tutte le altre cittadine del circondario, infatti, vengono svolti i necessari controlli con puntualità, il nostro sindaco mostra ancora una volta tutta la sua inadeguatezza pur di non prendersi le responsabilità»


ALGHERO - «La sensazione sempre più forte è che il nostro sindaco interpreti il suo dovere di servizio di informare la popolazione come se fosse, invece, una gentile concessione di un signorotto feudale ai suoi sudditi. Da oramai una decina di giorni non comunica più alcunché sull’evoluzione dell’epidemia in città. Nel mentre leggiamo che i numeri di positivi, ricoveri, ricoveri in TI e purtroppo anche decessi sono tutti in forte crescita nella nostra Isola, con la provincia di Sassari a detenere il triste primato tra le province sarde e per questo riteniamo giusto che gli algheresi vengano messi al più presto a conoscenza dei dati della nostra città».

Nuova, pesante, reprimenda di numerosi consiglieri comunali indirizzata al sindaco di Alghero, Mario Conoci, considerato assente e inerme rispetto alla gravità dello scenario algherese, anche rispetto ai controlli ancora inesistenti in città per garantire il rispetto delle prescrizioni anti Covid e le norme di distanziamento.

«Mentre in tutte le altre cittadine del circondario, infatti, vengono svolti i necessari controlli con puntualità, il nostro sindaco mostra ancora una volta tutta la sua inadeguatezza e pur di non prendersi le responsabilità che gli competono si nasconde e fa finta di non vedere.
Siamo convinti che non si debbano fare allarmismi, ma neppure proseguire in questo percorso di minimizzazione (che talvolta sembrerebbe quasi sfociare nella negazione...) intrapreso dal nostro sindaco. Crediamo insomma sia arrivato da tempo il momento che piano piano diventi adulto e inizi ad assumersi le proprie responsabilità, smettendola di giocare al gioco del silenzio e a nascondino» concludono Pietro Sartore, Gabriella Esposito , Mario Bruno, Raimondo Cacciotto , Ornella Piras, Valdo Di Nolfo e Mimmo Pirisi.
Commenti
17:56
Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 159 nuovi casi, 116 rilevati attraverso attività di screening e 43 da sospetto diagnostico. Non si registrano nuove vittime, in tutto 174
19/10/2020
Situato in Clinica Medica ospita già i primi 9 pazienti. A breve l´apertura di altri 9 posti letto di supporto in Patologia Medica
15:07
Si libera viale Italia dalla sosta dei mezzi di soccorso. Le aree di sosta sono state realizzate nel retro del Pronto soccorso e l´accesso sarà regolamentato dal portiere in servizio nella guardiola di viale Italia
18:06
«Il reparto non ha mai chiuso», precisazioni della direttrice della struttura. Screening su personale e pazienti: tutti negativi
18/10/2020
Si corre ai ripari a Sassari. Attivato da ieri sera, con 8 posti letto e 4 pazienti ricoverati. Nei prossimi giorni prevista una ulteriore struttura che ospiterà i pazienti clinicamente guariti ma ancora positivi che non possono fare ritorno a casa.
17/10/2020
E´ la dura presa di posizione di Antonio Monni, Segretario Territoriale Cisl del Sassarese. «Incapacità e improvvisazione complessiva di tutto il sistema»
17/10/2020
Con l’avvio degli interventi di ristrutturazione, da lunedì 19 ottobre la sede della Guardia Medica di via Sardegna a Sassari sarà momentaneamente trasferita in via Amendola n. 55
17/10/2020
Situazione della sanità allo sbando, ma la maggioranza non vuole che se ne parli: nuova denuncia ieri in consiglio comunale da parte di tutti i membri dell´opposizione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)