Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesardegnaPoliticaLavoro › Cooperative sociali: via all´avviso per i de minimis
Red 21 novembre 2020
Cooperative sociali: via all´avviso per i de minimis
E´ stato pubblicato dalla Regione autonoma della Sardegna l’Avviso per la concessione di contributi in conto occupazione che prevede un sostegno economico, nell’ambito del regime di aiuti “de minimis”, a favore delle cooperative sociali di tipo “B” iscritte all’albo regionale


CAGLIARI – E' stato pubblicato dalla Regione autonoma della Sardegna l’Avviso per la concessione di contributi in conto occupazione che prevede un sostegno economico, nell’ambito del regime di aiuti “de minimis”, a favore delle cooperative sociali di tipo “B” iscritte all’albo regionale, in attuazione della Legge regionale del 22 aprile 1997. «Il modello imprenditoriale delle cooperative sociali di tipo B risponde ai bisogni e alle esigenze espressi da cittadini svantaggiati sia in ambito lavorativo che di partecipazione attiva nella società e si conferma uno dei principali strumenti di sostegno di una cospicua fascia di popolazione fragile che la Regione intende tutelare e proteggere», ha osservato l’assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda.

La dotazione finanziaria complessiva di 4,5milioni di euro (equamente ripartita per gli anni 2020, 2021 e 2022) prevede la concessione di un contributo in conto occupazione a ciascun socio lavoratore nella misura del 50percento della retribuzione lorda prevista dal contratto collettivo nazionale di categoria, oppure nella misura dell’80percento per ciascun socio appartenente alle categorie di persone svantaggiate. «Il provvedimento - ha concluso l’esponente della Giunta Solinas - nasce dall’ascolto e dal lavoro meticoloso e attento con le associazioni di categoria e il mondo rappresentativo delle cooperative e vuole continuare a perseguire l’obiettivo di integrazione sociale dei cittadini e di inserimento nel mondo del lavoro per le persone svantaggiate».

La presentazione delle domande potrà essere effettuata, a partire dalle 10 di venerdì 27 novembre ed entro le 23.59 di mercoledì 9 dicembre, esclusivamente utilizzando l’applicativo reso disponibile dalla Regione Sardegna nell’ambito del Sistema informativo del lavoro e della formazione professionale sul sito internet SardegnaLavoro. L’ordine cronologico di invio telematico delle richieste costituisce l'unico elemento di priorità nell’assegnazione dell’aiuto. Le cooperative e i consorzi di cooperative, alla presentazione della domanda, prenoteranno la quota parte di risorse richieste per il singolo destinatario.

Nella foto: l'assessore regionale Alessandra Zedda
Commenti
14:06
L´assessore regionale alla Programmazione ha illustrato le tappe del percorso di rilancio dell´azienda, durante l’incontro di ieri mattina con i rappresentanti sindacali
3/12/2020
Attraverso l´Asse 1 bis del Programma, i ragazzi che vogliono iscriversi a uno dei percorsi formativi Its potranno ricevere un aiuto economico per coprire le spese di iscrizione. Gli interessati, per fare domanda, devono prima rivolgersi al proprio Centro per l’impiego inviando una e-mail e firmare il patto di attivazione


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)