Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariCronacaSicurezza › Agente aggredito a Bancali: è allarme
Cor 12 gennaio 2021
Agente aggredito a Bancali: è allarme
Nuovamente violenze all´interno del carcere di Bancali: agenti aggrediti da un detenuto. «Situazione grave» denuncia il Segretario Regionale dell’Osapp, Roberto Melis


SASSARI - Nuovamente aggressioni nel carcere sassarese di bancali dove stamane (martedì), un detenuto straniero, inizialmente ha aggredito un agente della polizia penitenziaria - con schiaffi e pugni mentre lo stesso controllava l'immissione dei ristretti ai cortili passeggi, per poi scagliarsi su altri poliziotti intervenuti per riportare alla calma la situazione, creando anche a loro danni fisici.

A darne notizia è il Segretario Regionale dell’Osapp, Roberto Melis che denunciando l’episodio parla di una situazione «davvero preoccupante». «Non e la prima volta che in quel di Bancali, i poliziotti subiscono aggressioni e lesioni, quanto accaduto stamane nel carcere Sassarese è il risultato di una politica penitenziaria assente». Melis, aggiunge: «questa situazione non può essere sottovalutata, il personale di Polizia Penitenziaria non può essere abbandonato dalle istituzioni, i colleghi devono poter iniziare il turno con serenità non con la preoccupazione di non sapere in che condizioni finiranno il turno e come torneranno a casa».

«La situazione è sempre più drammatica per il personale di polizia penitenziaria. Auspichiamo l’intervento immediato del Provveditore Regionale dell'amministrazione Penitenziaria, al quale chiediamo, e non solo per Bancali, l'immediato allontanamento dei ristretti che si rendono protagonisti di tali gesti, al contempo manifestiamo la nostra vicinanza ai poliziotti oggetto dell'aggressione e auguriamo loro una pronta guarigione», conclude Roberto Melis.
Commenti
20:14
Con “Bambini, ragazzi e nuove tecnologie”, che si concluderà venerdì con un convegno on-line, Sant´Antioco punta sulla prevenzione per “educare alla Cittadinanza digitale e al rispetto delle norme costituzionali”
18/1/2021
52 anni, ha frequentato il 4° corso quadriennale per aspiranti Vice Commissari presso l’Istituto Superiore di Polizia, si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di studi “La Sapienza” di Roma
19/1/2021
Nel corso del 2020, l’attività operativa nell’Isola ha inevitabilmente risentito dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19. A causa dei divieti imposti progressivamente dai diversi Dpcm che si sono succeduti nel corso dell’anno, si è avuta una drastica diminuzione della mobilità delle persone e dei veicoli, che ha fatto registrare una notevole riduzione del fenomeno infortunistico
7:06
I nuovi agenti sono Antonio Cherchi, Cinzia Liverani e Peppino Loriga. Con il loro ingresso nella Compagnia, i barracelli attualmente in servizio a Sennori sono ventisei
19/1/2021
La realizzazione dell’opera sarà a cura e con spese a carico del Servizio Previsione rischi e dei sistemi informativi infrastrutture e reti della Direzione generale della Protezione civile della Regione autonoma della Sardegna


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)