Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaPoliticaSicurezza › Vigili del fuoco: potenziamento per Olbia Basa
Red 8 febbraio 2021
Vigili del fuoco: potenziamento per Olbia Basa
La caserma del capoluogo gallurese ha una nuova autobotte. Nell´ultimo anno, è stato rinnovato il parco macchine. Il commento del deputato sardo del Movimento 5 stelle Alberto Manca


OLBIA - La caserma dei Vigili del fuoco di Olbia Basa è stata potenziata con l’invio di un nuovo mezzo antincendio. Il potenziamento del parco macchine della caserma gallurese arriva anche a di un’interrogazione presentata dal deputato sardo del Movimento 5 stelle Alberto Manca.

Nell’atto parlamentare, emergevano diverse criticità da risolvere nel Goceano e nel resto del nord Sardegna. Attualmente, inoltre, è in corso di svolgimento uno studio per la riclassificazione dei porti italiani ai fini antincendio, in considerazione del relativo livello di rischio e in questo studio rientra anche il porto di Olbia, per cui era stata chiesta istituzione di un presidio nautico fisso. «Si va avanti con un impegno costante verso un rinnovamento ed il potenziamento delle diversi sedi in Sardegna», spiegano i parlamentari pentastellati Manca e Nardo Marino.

«Nel corso dei mesi scorsi, ci erano state segnalate criticità da parte del Comando di Olbia, in particolare la presenza di mezzi ormai vetusti e datati che non garantivano efficienza ed efficacia durante le operazioni di soccorso, e la necessità di nuovi automezzi per potenziare gli interventi dei Vigili del fuoco. Per questo motivo, con il collega Nardo Marino ci siamo impegnati presentando un’interrogazione parlamentare la cui risposta fu positiva a suo tempo ed oggi si conferma l’impegno con l’invio di un’autopompa nel territorio», conclude il deputato Manca.

Nella foto: il deputato Alberto Manca
Commenti
10:42
Tra le 18 di giovedì e le 18 di ieri, sono stati effettuati 750 controlli nell’aeroporto di Cagliari e 299 in quello di Alghero; 629 nel porto di Olbia, 127 in quello di Porto Torres, settantaquattro a Cagliari, sessantadue a Golfo Aranci e trenta a Santa Teresa di Gallura
16/4/2021
I condannati ai lavori di pubblica utilità o gli imputati che optano per la messa in prova potranno svolgere attività non retribuita per il Comune di Porto Torres


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)