Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Viola i domiciliari: 36enne a Bancali
Red 13 febbraio 2021
Viola i domiciliari: 36enne a Bancali
Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Tempio Pausania a carico un olbiese


OLBIA - Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Tempio Pausania a carico un 36enne olbiese. L’uomo, già noto alle Forze dell'ordine, affidato ai Servizi sociali, attualmente stava scontando una lunga condanna comminatagli in via definitiva per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Tuttavia, il 36enne, al quale era stata concessa una misura alternativa alla detenzione, si è reso protagonista di una serie di violazioni alla prescrizioni previste ragion per cui, in seguito alle conseguenti segnalazioni a suo carico, si è visto revocato dall’Ufficio di Sorveglianza di Sassari il regime alternativo alla detenzione. I poliziotti lo ha localizzato a casa dei suoi genitori.

La sua posizione si è ulteriormente aggravata quando, nelle fasi dell’esecuzione dell’arresto, gli agenti hanno effettuato una perquisizione, trovando inequivocabili prove a suo carico circa alcuni furti consumati di recente a Olbia in abitazioni private ed esercizi commerciali. Dopo le formalità di rito, l'olbiese è stato accompagnato nel carcere sassarese di Bancali dove dovrebbe rimanere fino al termine della sua condanna.
15/4/2021
Ieri, in un paese dell´hinterland sassarese, un 35enne è stato tratto in arresto per rapina, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di oggetti atti a offendere perchè, dopo una lite con la fidanzata convivente, l´aveva aggredita fisicamente e le aveva sottratto il telefono cellulare
15/4/2021
All’interno dei locali e dell’abitazione i due fidanzati erano riusciti a creare una vera e propria serra “in house”, riuscendo a coltivare ben 111 piantine di cannabis dell’altezza tra i 30 e i 40 cm, grazie all’ausilio di lampade termiche, deumidificatori, pompe di calore e stufe, che ne ricreavano l’ambiente ideale di crescita
15/4/2021
La donna ha riferito di essere stata oggetto, da parte del fidanzato, di maltrattamenti da diversi anni. Arrestato, è risultato essere anche gravato dalla misura di divieto di detenzione armi, ma trasportava con se tre coltelli a serramanico
15/4/2021
Ieri, la Polizia ha tratto in arresto un 39enne, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Sassari


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)