Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziesassariCronacaCronaca › Beneficio revocato: 21enne in carcere
Red 4 aprile 2021
Beneficio revocato: 21enne in carcere
Il beneficio è stato revocato in quanto il sassarese si è reso responsabile di vari reati, prevalentemente furti, anche in abitazione. L´arrestato, dopo i prescritti adempimenti, è stato accompagnato all’istituto penale per i minorenni di Quartucciu


SASSARI – Ieri (sabato), a Sassari, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, in collaborazione con alcuni colleghi della Stazione cittadina hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso, in seguito alla revoca del beneficio dell’affidamento in prova, dal Tribunale per i minorenni di Sassari nei confronti di un 21enne. Il beneficio è stato revocato in quanto il giovane si è reso responsabile di vari reati, prevalentemente furti, anche in abitazione. L'arrestato, dopo i prescritti adempimenti, è stato accompagnato all’istituto penale per i minorenni di Quartucciu, dove, per poter accedere a un percorso rieducativo adatto alla loro età, possono essere accolti detenuti di massimo 25 anni d’età.
17/4/2021
Ripristino della legalità ad Arzachena: dopo sette anni, una famiglia è rientrata in possesso del proprio immobile illecitamente occupato. Divieto di dimora nel territorio comunale per quattro persone
17/4/2021
I Carabinieri della locale Stazione hanno sanzionato amministrativamente tre persone per inosservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19
17/4/2021
I Carabinieri della Stazione di Siniscola hanno deferito in stato di libertà una persona di Siniscola che, per strada, ha colpito per futili motivi un giovane, rompendogli l’apparecchio acustico e causandogli lievi contusioni
17/4/2021
I Carabinieri della Stazione di Orosei e quelli del Nucleo Ispettorato del lavoro Carabinieri di Nuoro hanno deferito in stato di libertà una 49enne e segnalato un 41enne
17/4/2021
Per la tragica morte di Lidio Piras sono finiti sotto indagine l´amministratrice del condominio di Alghero e il rappresentante della ditta nella quale lavorava l´operaio scomparso giovedì in via Enrico Costa
17/4/2021
Complessivamente, sono state controllate oltre 1500 persone e cento esercizi pubblici in tutta la provincia. Una ventina le persone sanzionate. A queste si aggiungono i titolari due due attività. Un bar nelle vicinanze della Questura è stato ulteriormente sanzionato con cinque giorni di chiusura


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)