Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieolbiaCronacaSanità › CoronaVirus: caso sospetto ad Olbia
Red 10 febbraio 2020
CoronaVirus: caso sospetto ad Olbia
Una coppia, tornata nel capoluogo gallurese dopo una crociera, ha accusato febbre e tosse. Pronto l´intervento dell´Unità di crisi locale del nord Sardegna, che ha attivato il monitoraggio, isolando marito e moglie nella propria abitazione


OLBIA – Un caso sospetto di CoronaVirus è stato segnalato ad Olbia. Una coppia, tornata nel capoluogo gallurese dopo una crociera, ha accusato febbre e tosse.

A questo punto, il medico ha allertato l'Unità di crisi locale del nord Sardegna, che ha isolato marito e moglie nella propria abitazione, monitorandoli regolarmente. In base alle risultanze, l'Unità istituita dall'Assessorato regionale alla Snaità deciderà se è il caso di trasferire i due nei Reparti predisposti per gestire l'emergenza. Nei giorni scorsi, un allarme era scattato per un bambino di Castelsardo [LEGGI], rivelatosi poi, fortunatamente, non affetto da CoronaVirus.

«La situazione è sotto controllo. Così come avvenuto per i precedenti sospetti abbiamo attivato l’Unità di crisi e sono in corso tutte le verifiche. Le persone per le quali è stato attivato il protocollo presentano un quadro che non rientra nemmeno nella definizione di “caso” e per le quali abbiamo deciso di attivare comunque quanto previsto per l’emergenza nella massima cautela e per garantire agli assistiti e alla popolazione completa sicurezza», ha dichiarato sul caso l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu. «Anche in questa circostanza – ha concluso l’assessore della Sanità – il sistema regionale per l’emergenza ha risposto tempestivamente».
20:11
L’uomo è attualmente in quarantena con i suoi familiari. La task force sarda ha attivato i protocolli nazionali e regionali per individuare e porre a sorveglianza attiva tutte le persone che sono state in stretto contatto con il paziente
13:27
Domani, nel Reparto Malattie infettive di Sassari, è in programma un corso della Simit. Ieri i referenti aziendali della rete del rischio infettivo hanno approfondito le modalità di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale
26/2/2020 video
Controlli nelle aree aeroportuali contro il diffondersi del CoronaVirus. Tutti i passeggeri in arrivo negli scali di Alghero e Cagliari sottoposti alla misurazione della temperatura corporea con gli appositi termometri laserqualificare il grado di rischio per poi essere eventualmente messo in quarantena. Immagini dallo scalo di Alghero.
26/2/2020
«Il problema sanitario è sotto controllo. Ora dobbiamo evitare che la psicosi faccia più danni della malattia, con il comparto del turismo come prima vittima»¸ dichiara il presidente del Consiglio regionale
10:34
Venerdì 6 marzo, alle 17.30, all´Auditorium comunale della Biblioteca, jn Largo Colombo, si terrà l´incontro informativo con dibattito intitolato “Canapa 3.0. Una risorsa benefica, etica ed ecologica per il terzo millennio”
27/2/2020
Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas sul vertice con i primi cittadini dell´Isola, che si è tenuto oggi a Cagliari, per fare il punto sui protocolli operativi per l’emergenza ed a cui hanno preso parte gli assessori regionali della Sanità Mario Nieddu, della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis e degli Enti locali Quirico Sanna
15:30
Per sette giorni, da domenica 1 a sabato 7 marzo, sarà possibile inviare quesiti all´indirizzo e-mail patologie.rare@aousassari.it, alla quale risponderanno gli specialisti dell´Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. L´iniziativa ricade in occasione della 13esima Giornata mondiale
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)