Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notizieportotorresCronacaServizi › Rifiuti: caccia agli incivili a Porto Torres
Cor 14 febbraio 2020
Rifiuti: caccia agli incivili a Porto Torres
Rifiuti, proseguono i controlli in città e nelle campagne di Porto Torres. Sanzionato un residente del quartiere Satellite: aveva gettato diverse buste e un passeggino in via Liguria


PORTO TORRES, 14 FEBBRAIO 2020 – Proseguono senza sosta i controlli per il corretto conferimento dei rifiuti. Soltanto qualche giorno fa, a seguito di un sopralluogo della Polizia Locale, un cittadino è stato sanzionato per aver lasciato a bordo strada diverse buste di scarti.

L'uomo, un quarantunenne residente in città, aveva abbandonato alcuni sacchi di spazzatura in via Liguria, nel quartiere Satellite. Al loro interno erano presenti diversi tipi di rifiuti (plastica, vetro, carta e umido), tutti non correttamente separati. Inoltre il cittadino si era disfatto di un pensile in legno, di un paio di scarpe, vecchi cd-rom, una tastiera del computer e un passeggino. È stato individuato dalla Polizia Locale e ora sarà costretto a pagare una sanzione di 163 euro per la violazione del regolamento comunale.

«Ancora una volta ci troviamo a dover evidenziare un gesto maleducato e incivile – sottolinea il sindaco Sean Wheeler – in questo caso abbiamo addirittura constatato che il responsabile, che aveva creato una mini discarica, viveva a poca distanza dal luogo dell'abbandono. La gestione del decoro passa anche attraverso la buona educazione e la pulizia, mi auspico quindi che situazioni di questo tipo non si verifichino più e che ci sia un sempre maggiore utilizzo del nostro Ecocentro».

Nel controllo del territorio comunale, insieme alla Polizia Locale opera quotidianamente anche la Compagnia Barracellare. In questi casi le fototrappole in dotazione del Comune, delle piccole fotocamere capaci di registrare immagini anche durante la notte, sono dei preziosi alleati. L'obiettivo dell'amministrazione comunale è contrastare il fenomeno delle discariche abusive, sia in città, sia nell'agro.
Commenti
8:17
L’agevolazione prevede un taglio nella prima bolletta utile di 50euro per ogni componente del nucleo familiare. Gli utenti aventi diritto possono presentare la domanda al loro Comune o tramite il sito BonusAcqua, dove è possibile trovare ulteriori informazioni


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)