Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroCulturaScuola › Open day all´Alberghiero di Alghero
Red 11 gennaio 2021
Open day all´Alberghiero di Alghero
In concomitanza con le iscrizioni, effettuabili on-line fino a lunedì 25 gennaio, sarà possibile visitare la scuola in presenza, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 20, nella sede centrale in Piazza Sulis, previo appuntamento telefonico o per e-mail


ALGHERO – Le iscrizioni per l'Istituto Alberghiero di Alghero sono effettuabili on-line fino a lunedì 25 gennaio L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha innovato il modo di fare orientamento in vista delle iscrizioni per l’anno scolastico 2021/22: oltre a video e spot divulgativi i docenti dell’Alberghiero hanno concordato incontri on-line con le scuole medie, proponendo collegamenti dai laboratori di cucina e sala-bar per far vedere le esercitazioni pratiche svolte in diretta. In concomitanza con le iscrizioni, durante il mese di gennaio sarà possibile visitare la scuola in presenza, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 20, nella sede centrale in Piazza Sulis, previo appuntamento telefonico o per e-mail. L’Alberghiero è presente anche sui social Facebook e Instagram alla pagina @alberghieroalghero e sul canale YouTube.

Alghero è una località con una vocazione turistica importante e iscriversi all’Istituto Alberghiero rappresenta un’ottima opportunità professionale e formativa. Gli studenti iscritti potranno frequentare un percorso di studi strutturato in un biennio comune e in un successivo triennio che si articola in tre diversi indirizzi: sala e vendita, enogastronomia e accoglienza turistica. Esiste la possibilità, al terzo anno, di accedere all’esame per ottenere la qualifica triennale. Se si conclude il percorso quinquennale si consegue il diploma di istruzione professionale. All’Istituto è annesso il convitto che, dal 1970, garantisce la frequenza e il successo scolastico dei ragazzi provenienti da altre località della Sardegna. Nel corso degli anni, l’Alberghiero ha avviato molteplici esperienze di scambio con istituti alberghieri italiani, come l’Ipsar “Colombatto” di Torino, ed esteri, come la “Fundacion Escola d'Hosteleria” di Castelldefels (Barcellona), per rendere partecipi le nuove generazioni dei legami linguistici, storici e culturali con i Paesi di lingua catalana. Per un istituto professionale è fondamentale organizzare attività extra-scolastiche. Gli stage e i percorsi di alternanza scuola-lavoro sono importanti momenti di formazione sul campo e avvengono con la collaborazione di aziende, strutture ricettive e altre scuole.

L’Istituto offre importanti occasioni di studio e approfondimento delle lingue straniere. Lo scorso anno scolastico, trenta studenti dell’Alberghiero e dell’Istituto Professionale si sono recati a Malta per studiare l’inglese e lavorare in alcune realtà economiche del territorio; mentre un altro gruppo di venti studenti ha svolto una vacanza-studio a Cambridge, soggiornando in famiglie inglesi ospitanti. Una novità che riguarda quest’anno scolastico è l’attivazione del corso per la preparazione al conseguimento della certificazione Cambridge Pet. Numerosi sono i progetti educativi, culturali e di inclusione, tra i tanti menzioniamo “Corti a scuola” per divulgare la cultura cinematografica e affrontare problematiche sull’immigrazione e l’inclusione, la complessità delle relazioni familiari, il pianeta su cui viviamo, la salvaguardia del patrimonio artistico, la legalità. Riguardo quest’ultimo tema di grande attualità evidenziamo che due anni fa l’Ipsar è stato scelto per ospitare, in campo regionale, la manifestazione nazionale dell’Associazione Libera di don Ciotti, contro tutte le mafie. Dal 1997, c’è anche la possibilità di iscriversi al corso serale destinato a istruire studenti adulti o lavoratori, permettendo di sviluppare, completare o perfezionare la loro preparazione con l’acquisizione di competenze immediatamente spendibili nel mercato del lavoro. Il corso serale prevede anche il recupero di percorsi scolastici interrotti e la predisposizione di percorsi di studio abbreviati.
Commenti
22:06
«Considerato che, allo stato attuale, l´ordinanza regionale è incongruente, e che analoghi provvedimenti adottati da altre Regioni sono stati sospesi dagli organi giudiziari, il Coordinamento dei presidenti di Consiglio di Circolo e d´Istituto della Regione Sardegna chiede a gran voce di ritirare il provvedimento in vigore e permettere il rientro in sicurezza delle studentesse e degli studenti nei propri istituti»
15/1/2021
Al via il Corso di specializzazione dell’Università di Sassari per formare 150 insegnanti di sostegno. Previste numerose attività di laboratorio e di tirocinio direttamente all’interno degli istituti scolastici


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)