Skin ADV
Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter
Olbia 24notiziealgheroPoliticaTasse › Proroga Step, contromossa di Caria & Co.
Cor 13 gennaio 2021
Proroga Step, contromossa di Caria & Co.
Agli atti del servizio Tributi del comune di Alghero la richiesta ufficiale, ampiamente motivata, di rinnovo contrattuale per la società che opera la riscossione coattiva dei tributi locali. L'Amministrazione barcolla e affida ad un legale di Roma una nuova consulenza


ALGHERO - Sul versante dei tributi, dopo il clamoroso dietrofront post-elettorale e la mancata rescissione contrattuale con Step, come invece più volte urlato strumentalmente in campagna elettorale al grido "Stop alla Step" (clamorosa la manifestazione con bandiere davanti alla sede di via Sant'Anna), si "barcolla". Si, perchè è chiaro ormai, che la pioggia di atti caduta sugli algheresi nelle ultime settimane del 2020 (comprendenti annate senza alcun rischio prescrizione), altro non è che la prima conseguenza del precipitare dei rapporti tra società e amministrazione in assenza di interlocuzioni chiare e definite sui termini di scadenza del contratto.

E' innegabile che la Step nel 2020 abbia rallentato fino ad azzerare gli accertamenti a causa delle gravi ripercussioni economiche a cui sono andate incontro aziende e famiglie con i blocchi imposti per fronteggiare la pandemia, come è innegabile che l'Amministrazione fosse ampiamente a conoscenza delle ripercussioni che gli invii massimi avrebbero avuto sul tessuto sociale locale. Agli atti del servizio Tributi del comune di Alghero, infatti, c'è la richiesta ufficiale - ampiamente motivata e legittimata all’imprevisto irrompere nella vita quotidiana e nei rapporti giuridici della pandemia Covid-19 - di rinnovo contrattuale per la società che opera la riscossione coattiva dei tributi locali (scelta peraltro già effettuata per qualsiasi altra concessione in scadenza o addirittura scaduta) [LEGGI].

Proroga però che evidentemente non convince l'assessorato alle Finanze guidato da Giovanna Caria. Gli Affari generali hanno così conferito incarico - vista l’impossibilità dell'Avvocatura comunale di predisporre un parere in quanto fortemente impegnata nell’istruzione di controversie in cui l’Ente è stato convenuto, nonché investita di precedenti richieste di pareri tecnici (si legge nella determina nr.3407 del 21.12.2020) - ad un avvocato del foro di Roma (specialista di diritto amministrativo e contrattualistica pubblica) per acquisire un parere legale in ordine ai rapporti tra la Step srl ed il Comune algherese.

Cartelle, cinque mesi di fuoco. In attesa che si definisca la delicatissima partita, già si intravedono i contraccolpi sulle famiglie algheresi, le imprese ed i commercianti. In caso di mancato rinnovo infatti - oltre al rischio di far sprofondare la città in una pericolosa deriva sociale a causa del numero potenziale di atti in notifica in pochi mesi (preoccupazione riportata perfino dalla Step nella lettera agli atti del comune) - è quasi certo che si spalancherebbero le porte ad un nuovo ed inevitabile contenzioso.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)